Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Ricercatori dell'UE sviluppano strumenti per promuovere i prodotti alimentari innovativi

Ricercatori finanziati dall'UE hanno sviluppato una serie di strumenti per favorire la comunicazione e l'efficacia delle nuove tecnologie alimentari in Europa.

Ricercatori finanziati dall'UE hanno sviluppato una serie di strumenti concepiti per aiutare le aziende alimentari a comunicare i vantaggi delle loro innovazioni sia alle parti interessate che ai consumatori. Gli strumenti sono basati sui risultati del progetto CONNECT4ACTION, finanziato dall'UE, che dal 2011 sta cercano di trovare nuovi modi per promuovere i vantaggi dei prodotti alimentari innovativi. Gli strumenti sono composti da sette moduli – disponibili sul sito del progetto – e un forum di discussione. Essi includono una serie di raccomandazioni che sono una sintesi dei risultati di tutto il lavoro svolto e che sono state adattate per le varie fasi di sviluppo di nuove tecnologie e prodotti. Sono anche previsti una serie di moduli di formazione online rivolti a giovani docenti e professionisti aziendali, oltre a esempi concreti di strategie di comunicazione usate dalle aziende alimentari durante il processo di innovazione. È stato inoltre compilato un glossario contenente le definizioni dei termini più frequentemente usati, per permettere una conoscenza condivisa tra le diverse discipline. Presi insieme, questi strumenti mirano a indirizzare le aziende alimentari a produrre un piano di comunicazione specifico per una tecnologia o un prodotto. Migliorando le tecniche di comunicazione, si possono raggiungere livelli più alti di commercializzazione, dando un forte impulso al settore alimentare. Si tratta di una questione importante. Attualmente in Europa fallisce il 70-80 % delle innovazioni alimentari introdotte. Ciò non significa soltanto uno spreco di investimenti – specialmente in questi tempi di crisi economica – ma anche una mancata opportunità di sviluppare nuove soluzioni per affrontare urgenti problematiche sanitarie e ambientali. Significa inoltre che l'Europa rischia di essere esclusa dall'ambiente competitivo globale. Il progetto CONNECT4ACTION, che ha ricevuto quasi un milione di euro di finanziamenti dall'UE, è partito cercando di capire meglio i bisogni e le preferenze dei consumatori, al fine di rifletterli meglio nello sviluppo e nella commercializzazione di queste nuove tecnologie alimentari. I ricercatori hanno anche tentato di individuare gli ostacoli all'accettazione delle nuove tecnologie alimentari da parte dei consumatori, intraprendendo due studi completi della letteratura in materia. La prima analisi era incentrata sulla comunicazione interna (tra reparti diversi quali R&S e marketing), mentre la seconda ha esaminato la comunicazione esterna (indirizzata ai consumatori finali e al pubblico, ma anche ad altre parti interessate come i rivenditori o i responsabili delle politiche). Attraverso l'analisi delle strategie di comunicazione esistenti e tramite interviste e workshop con gli esperti, il progetto è riuscito a sviluppare la serie di strumenti recentemente pubblicati e materiali di formazione concepito per migliorare la comunicazione. I ricercatori CONNECT4ACTION hanno anche sviluppato una piattaforma web per riunire scienziati alimentari e tecnici aziendali, università e istituti di ricerca, nonché scienziati dei consumi, giornalisti e consumatori. Questa community online ha contribuito a rafforzare il progetto con informazioni in entrata e in uscita durante i vari stadi, fungendo da bacheca per una migliore comunicazione. Il progetto dovrebbe concludersi alla fine di novembre 2014. Per ulteriori informazioni, visitare: CONNECT4ACTION http://connect4action.eu/index.php

Paesi

Paesi Bassi

Articoli correlati