Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

L'Argentina guarda alla partecipazione al Quinto programma quadro Euratom

La partecipazione delle organizzazioni e degli esperti argentini al Quinto programma quadro Euratom è aperta al pubblico ed è basata su criteri di autofinanziamento, in seguito all'entrata in vigore, il 29 ottobre 1997, dell'Accordo di cooperazione tra la Comunità europea (Eur...

La partecipazione delle organizzazioni e degli esperti argentini al Quinto programma quadro Euratom è aperta al pubblico ed è basata su criteri di autofinanziamento, in seguito all'entrata in vigore, il 29 ottobre 1997, dell'Accordo di cooperazione tra la Comunità europea (Euratom) e l'Argentina, per l'impiego pacifico dell'energia nucleare. Lo scopo dell'accordo è intensificare la cooperazione tra la Comunità europea e l'Argentina per l'impiego pacifico dell'energia nucleare nel mutuo interesse, nella reciprocità e nel rispetto della regolamentazione e delle disposizioni di legge, per quanto riguarda la protezione efficace e la giusta distribuzione della proprietà intellettuale. La cooperazione può comprendere i seguenti settori: - ricerche sulla sicurezza dei reattori; - gestione e stoccaggio delle scorie nucleari; - protezione dalle radiazioni; - smantellamento delle installazioni nucleari; - fusione termonucleare controllata; - ricerche sulle applicazioni nucleari nei settori agricolo, medico e industriale; - misure di sicurezza antinucleari; - ricerche sull'interazione tra energia nucleare e ambiente; - altri settori di reciproco interesse congiuntamente concordati dalle parti. La cooperazione avverrà attraverso la partecipazione a progetti comuni, lo scambio di informazioni, la formazione di scienziati attraverso la mobilità, lo scambio di materiali e di attrezzature nell'ambito di esperimenti e attraverso la partecipazione congiunta agli studi e alle attività. Le spese derivate dalle attività di cooperazione saranno sostenute dalla parte che le conduce, salvo altro accordo specifico tra le parti. Il comitato paritetico si riunisce regolarmente e riesamina le attività svolte nell'ambito dell'Accordo. La prima riunione si è tenuta nell'ottobre 1997 a Bruxelles e la seconda nel dicembre 1998 a Buenos Aires.

Paesi

Argentina

Articoli correlati