European Commission logo
italiano italiano
CORDIS - Risultati della ricerca dell’UE
CORDIS

Improved First Responder Ensembles Against CBRN Terrorism

Article Category

Article available in the following languages:

Migliorare la protezione delle forze di pronto intervento

Nuovi articoli protettivi ad alta tecnologia miglioreranno l’efficienza e la sicurezza del personale di pronto intervento in caso di attacchi terroristici.

Tecnologie industriali icon Tecnologie industriali

L’aumento di episodi di terrorismo, disastri naturali e criminalità ha incoraggiato lo sviluppo di difese da sostanze chimiche, biologiche, radiologiche e nucleari (CBRN). Il progetto IF REACT (Improved first responder ensembles against CBRN terrorism) si è concentrato sulla preparazione delle forze di pronto intervento. I problemi con i dispositivi di protezione personale, come ad esempio lo stress da calore, possono gravare fisicamente e psicologicamente sulle forze di pronto intervento. Il progetto ha sviluppato attrezzature protettive personali più efficienti e più efficaci per il personale di pronto intervento sia civile che ufficiale/addestrato. Per raggiungere i suoi obbiettivi il progetto ha valutato le attrezzature esistenti e condotto due esercitazioni sul campo per determinare gli attuali ostacoli ed esigenze delle attrezzature protettive personali. Ciò ha previsto il miglioramento della protezione delle vie aeree, la protezione della pelle e la capacità tecnologicamente integrata di comunicazione e rilevamento, portando a prototipi in queste tre aree. Più in particolare, il team ha progettato una nuova maschera antigas per agevolare la protezione delle vie aeree e un cappuccio a taglia unica sovrapressurizzato con un sistema di raffreddamento per la testa. Ha inoltre sviluppato tute per la protezione della pelle con una tecnologia Saratoga permeabile all’aria capace di purificare e raffreddare l’aria contaminata. Sono inoltre stati compiuti progressi per quanto riguarda la scelta dei migliori sistemi di comunicazione e rilevamento, e la loro possibile integrazione nelle tute e nei cappucci. Per mettere a disposizione chiamate vocali e sessioni dati è anche stata sviluppata una bolla 3G. Per migliorare la consapevolezza sia di quelli che si trovano sul campo che di quelli che si trovano nella sala di comando è è stato sviluppato un sistema di telecamere integrato nelle tute. In generale, IF REACT ha delineato uno strumento che permetterebbe agli utenti e al personale addetto al rifornimento di scegliere i migliori dispositivi di protezione personale in base al livello e al tipo di rischio. Questi progressi porteranno a un significativo miglioramento delle capacità del personale di pronto intervento e, potenzialmente, anche di coloro che si trovano nella sala di comando. Guarda il video del progetto.

Parole chiave

Protezione, forze di pronto intervento, CBRN, terrorismo, maschera antigas

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione