Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Un nuovo progetto europeo valuterà l'accuratezza dei metodi di tipizzazione del DNA

Nell'ambito di un progetto finanziato in seno al quinto programma quadro (5PQ) dell'UE, un gruppo di ricercatori di quattro Stati membri analizzerà l'accuratezza e l'efficacia dei metodi utilizzati per ottenere i profili del DNA sulla base delle prove fisiche presenti sul luog...

Nell'ambito di un progetto finanziato in seno al quinto programma quadro (5PQ) dell'UE, un gruppo di ricercatori di quattro Stati membri analizzerà l'accuratezza e l'efficacia dei metodi utilizzati per ottenere i profili del DNA sulla base delle prove fisiche presenti sul luogo di un reato. A partire da settembre, alcuni ricercatori provenienti da Danimarca, Germania, Spagna e Regno Unito lavoreranno insieme per un anno al progetto SNPforID, il quale beneficerà di una linea di bilancio pari ad oltre 1,5 milioni di euro. Il DNA viene spesso utilizzato dai medici legali per l'identificazione delle persone sulla base delle prove fisiche ritrovate sul luogo di un reato. L'attuale tecnologia del DNA consente di distinguere un individuo dall'altro a partire dal sangue, dallo sperma, dalla saliva, dalle ossa, dai denti o da frammenti microscopici di pelle o altri tessuti. La scienza forense basata sull'analisi del DNA non viene utilizzata solo per identificare sospetti criminali, ma anche per scagionare quanti sono stati ingiustamente accusati di un reato. "È con grande entusiasmo che partecipiamo a questo progetto, grazie al quale sarà possibile accelerare le indagini giudiziarie in tutt'Europa e contribuire a risolvere i casi per i quali l'attuale tecnologia si rivela inadeguata", ha affermato l'illustre scienziato britannico partecipante al progetto, dott.ssa Denise Syndercombe-Court. Nell'ambito del progetto verrà esaminata l'accuratezza e l'efficacia dei metodi utilizzati attualmente per la tipizzazione del DNA. La maggior parte dei database di DNA di tutto il mondo si avvale delle ripetizioni brevi in tandem (STR) per la creazione di un mercato genetico. Spesso, tuttavia, il DNA raccolto sul luogo di un reato è molto deteriorato, rendendo impossibile la produzione di un profilo completo a partire dalle STR. Utilizzando i cosiddetti SNP (polimorfismi dei singoli nucleotidi), un altro componente del DNA, è possibile creare un profilo a partire da DNA frammentato.