Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Un presidente di commissione raccomanda di respingere la procedura accelerata in seguito alla controversia sulle cellule staminali

Il presidente della commissione per l'industria, il commercio estero, la ricerca e l'energia del Parlamento europeo Carlos Westendorp Y Cabeza raccomanderà al Parlamento di non acconsentire in futuro alle procedure accelerate nel quadro della codecisione con il Consiglio, a se...

Il presidente della commissione per l'industria, il commercio estero, la ricerca e l'energia del Parlamento europeo Carlos Westendorp Y Cabeza raccomanderà al Parlamento di non acconsentire in futuro alle procedure accelerate nel quadro della codecisione con il Consiglio, a seguito di una controversia tra le istituzioni in merito alla ricerca sulle cellule staminali. Westendorp presenterà questa raccomandazione al presidente del Parlamento Pat Cox, dopo che il Consiglio ha esaminato, senza consultare il Parlamento, un compromesso sulla ricerca sulle cellule staminali embrionali proposto dalla Presidenza danese. L'europarlamentare è anche contrariato per il fatto che il Consiglio rifiuta di accogliere l'intero blocco di emendamenti di compromesso concordati a maggio e giugno in relazione al sesto programma quadro (6PQ) e di trasferirli sui programmi specifici, come a suo dire si era impegnata a fare la Presidenza spagnola. Westendorp dichiarerà a Pat Cox che il Parlamento non può essere certo che il Consiglio rispetterà tutti gli accordi conclusi in sede negoziale tra la Presidenza del Consiglio ed il Parlamento. Nel corso della riunione del 26 agosto gli eurodeputati hanno accusato la Presidenza di violazione dei trattati comunitari e dei diritti di codecisione del Parlamento con la proposta di un divieto temporaneo della ricerca sulle cellule staminali provenienti da embrioni umani e sugli embrioni stessi.

Articoli correlati