Skip to main content

Build your house exactly as you imagined it

Article Category

Article available in the folowing languages:

Tecnologia all’avanguardia per una costruzione ecologica, conveniente e fai da te delle abitazioni

Al giorno d’oggi, in molti paesi europei si assiste a una spinta verso la creazione di abitazioni a basso costo mediante l’utilizzo di unità modulari prodotte in serie. Alcuni esperti ritengono che questo sia uno sbaglio e che ripeta errori del passato.

Tecnologie industriali

«L’architettura non è semplicemente un tetto sulla testa, essa è fondamentale per una società felice e produttiva», dice Nicholas Showan, coordinatore del progetto HouseBuildR HouseBuildR (Build your house exactly as you imagined it) finanziato dall’UE. «Date alle persone case che ameranno e loro renderanno meglio nella vita e nel lavoro». Showan sottolinea che la costruzione delle abitazioni è cambiata poco negli ultimi 100 anni. «Abbiamo bisogno di costruire le case allo stesso modo in cui costruiamo le automobili, vale a dire a partire da molti componenti di precisione». Egli ritiene inoltre che concentrarsi sulla costruzione di alloggi economici per le persone povere rappresenti un falso risparmio. «Questo non darà origine a un sentimento di benessere negli occupanti, e quindi le abitazioni saranno trascurate e diventeranno cadenti, come è accaduto con i palazzoni del dopoguerra. Le persone in tutti i livelli della società sono degli individui e le loro case dovrebbero riflettere questo concetto». Progettazione e costruzione rapide di case ecologiche HouseBuildR ha ideato un nuovo metodo che è in grado di creare qualsiasi stile architettonico al fine di adattarsi a un’ampia gamma di preferenze personali e regionali. Esso renderà possibile la costruzione di abitazioni che sono rispettose dell’ambiente, sia per quanto riguarda la costruzione che la gestione. Il team del progetto ha costruito e configurato una sofisticata macchina a controllo numerico computerizzato (CNC) su larga scala che aziona strumenti da officina meccanica usando la programmazione informatica. Essa consentirà agli imprenditori edili o ai costruttori fai da te di progettare online una casa, selezionando un modello iniziale e adattandolo poi per soddisfare le loro preferenze individuali. Stanze, pareti, finestre e porte possono essere aggiunte e adattate in base alle esigenze per creare una progettazione del tutto personale senza alcun limite. Subito dopo la fase di progettazione, i dati vengono scaricati sulla macchina CNC mobile che taglia le centinaia di parti in legno compensato necessarie per costruire la casa. Gli utilizzatori portano il dispositivo sul sito di costruzione per tagliare le 20 tonnellate di legno compensato necessarie per una casa standard. Le parti sono tagliate in modo automatico dalla macchina CNC per un rapido assemblaggio in loco. Questo dovrebbe ridurre al minimo trasporto, danni, imballaggio e confusione. Soluzione da capo a piedi per l’automazione della costruzione delle abitazioni Mentre la struttura scatolata a doppia parete viene montata, si installano le canalette per l’impianto elettrico e per altri servizi. Lo spazio vuoto è quindi riempito con un isolamento in schiuma creando una struttura molto rigida e precisa. Questa precisione consente di ridurre i requisiti di professionalità per tutti i procedimenti a valle. Successivamente, il risultante nucleo monoscocca è rivestito con qualsiasi materiale si voglia, a scelta tra mattoni, lastre di ardesia, piastrelle, legno e acciaio. In questo modo si può creare qualsiasi stile architettonico, dalla riproduzione di case d’epoca fino a progettazioni moderne altamente innovative non possibili prima d’ora a causa dei costi elevati. «I costi di costruzione sono proporzionali ai materiali utilizzati, e non alla progettazione», spiega Showan. «Sono possibili eccitanti progettazioni architettoniche senza costi aggiuntivi». Ora che HouseBuildR si è concluso, i partner del progetto hanno fatto domanda per una sovvenzione al fine di assicurarsi ulteriori finanziamenti dell’UE. «Se avremo successo, speriamo di costruire le nostre prime case entro il termine del progetto, che è di tre anni», egli afferma. «Una volta sviluppato del tutto, il sistema HouseBuildR rivoluzionerà il modo in cui costruiamo oggi le case in modo che siano rispettose dell’ambiente e anche architettonicamente gradevoli», conclude Showan. «Metteremo chi preferisce costruire la propria abitazione da zero nelle condizioni di farlo, consentendogli di gestire da soli tutto il progetto di una casa, rimanendo entro il loro tetto di spesa».

Parole chiave

HouseBuildR, abitazione, progettazione, case, costruzione di abitazioni, architettonico, macchina CNC

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione