Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Il Consiglio "Competitività" rinnova l'accordo UE-USA nel settore dell'istruzione superiore

Il 29 maggio il Consiglio "Competitività" ha approvato la conclusione di un accordo di cooperazione tra l'Unione europea e gli Stati Uniti nei settori dell'istruzione superiore e dell'istruzione e della formazione professionali. L'accordo, che sostituisce il programma di coo...

Il 29 maggio il Consiglio "Competitività" ha approvato la conclusione di un accordo di cooperazione tra l'Unione europea e gli Stati Uniti nei settori dell'istruzione superiore e dell'istruzione e della formazione professionali. L'accordo, che sostituisce il programma di cooperazione tra le due regioni del 2000, mira a promuovere la comprensione reciproca, nonché a migliorare la qualità della preparazione delle risorse umane in entrambe le regioni favorendo, tra l'altro, l'acquisizione delle competenze necessarie per rispondere alle sfide dell'economia globale basata sulla conoscenza. L'accordo offre ai consorzi del settore, su entrambe le sponde dell'Atlantico, l'opportunità di istituire titoli riconosciuti di primo livello, congiunti o doppi, denominati "Transatlantic degree" (Laurea transatlantica). I consorzi europei e statunitensi riceveranno un sostegno finanziario per istituire e gestire i "Transatlantic degree", nonché per offrire borse di studio per la mobilità transatlantica a studenti e studiosi. Gli studenti che partecipano ai programmi di laurea avranno l'opportunità di ottenere due titoli distinti (o un titolo congiunto) in minor tempo e a costi inferiori rispetto a quanto sarebbe necessario per completare i programmi separatamente. Le istituzioni partecipanti confronteranno, verificheranno e adegueranno i loro corsi e uniranno le loro migliori risorse scolastiche utilizzando i rispettivi punti di forza per concretizzare un'offerta di corsi più ampia e di migliore qualità per gli studenti. La legislazione garantirà che i consorzi congiunti prevedano una rappresentanza equilibrata di istituti appartenenti a quanti più Stati membri possibile. L'accordo ha una validità di otto anni e può essere prolungato o modificato tramite un accordo scritto reciproco. Per quanto riguarda altri ambiti, il Consiglio "Competitività" ha raggiunto un accordo sul progetto di legislazione relativo all'apertura del mercato interno dei servizi. La proposta di direttiva, nuovamente inviata in Parlamento per la seconda lettura, è ritenuta uno degli elementi fondamentali della strategia dell'UE per la crescita e l'occupazione.

Paesi

Stati Uniti

Articoli correlati