Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Minaccia dello stereotipo potrebbe influire sulle prestazioni degli studenti

L'etnicità potrebbe influire sulle prestazioni degli studenti di medicina nel Regno Unito? Le ultime ricerche svolte presso l'Academic Centre for Medical Education (ACME) del University College London (UCL) indicano di sì. Secondo il team di ricerca le prestazioni ridotte negl...

L'etnicità potrebbe influire sulle prestazioni degli studenti di medicina nel Regno Unito? Le ultime ricerche svolte presso l'Academic Centre for Medical Education (ACME) del University College London (UCL) indicano di sì. Secondo il team di ricerca le prestazioni ridotte negli esami delle minoranze etniche potrebbero essere dovute alla "minaccia dai stereotipi", il rischio di confermare lo stereoptipo negativo di un gruppo di appartenenza etnica. Le scoperte sono state recentemente pubblicate sul British Medical Journal. I dati mostrano che circa un terzo degli studenti di medicina nel Regno Unito è rappresentato da minoranze etniche. Rispetto alla loro controparte, dicono i ricercatori, questi studenti mostrano prestazioni nettamente inferiori negli esami. Ricercatori australiani e statunitensi hanno riportato risultati analoghi in anni recenti. L'attuale studio, guidato dal UCL ACME, è stato ispirato da una ricerca statunitense che ha rivelato che gli studenti universitari afro-americani ottengono risultati più scarsi negli esami, a causa della loro preoccupazione di conformarsi allo stereotipo sulle capacità limitate del gruppo etnico al quale appartengono. I ricercatori chiamano questo fenomeno psicologico "minaccia dello stereotipo". Katherine Woolf, dottoranda al UCL ACME e capo relatore dello studio, ha detto: "Il problema nell'applicazione della minaccia dello stereotipo agli studenti britannici deriva dal fatto che qui la maggior parte degli studenti di medicina appartenenti a minoranze etniche proviene dall'Asia meridionale e non è completamente chiaro se esistano effettivamente stereotipi negativi riguardo a questo gruppo." Per questo studio i ricercatori hanno intervistato una combinazione etnica di studenti di medicina al terzo anno e dei loro insegnanti clinici. Sulla base dei risultati i ricercatori hanno riferito che gli stereotipi negativi sugli studenti di medicina asiatici esistevano sia per gli insegnanti clinici (per la maggior parte medici) che per gli studenti. Questi studenti, hanno detto, sono troppo dipendenti dall'apprendimento dai libri e sono estremamente silenziosi in classe. Va notato, tuttavia, che il team di ricerca non ha trovato prove di discriminazione diretta. La Woolf ha fatto notare che scopo dello studio era quello di determinare se gli stereotipi negativi di quel gruppo sono effettivamente presenti. Lo studio era anche volto a determinare se la minaccia dello stereotipo influenza in qualche modo le prestazioni degli studenti; se è "una delle ragioni per cui gli studenti britannici di medicina appartenenti a minoranze etniche ottengono risultati inferiori", ha detto. La minaccia dello stereotipo è dovuta agli stereotipi negativi che esistono sia per gli insegnanti che per gli studenti? La Woolf lo ritiene possibile: "Abbiamo scoperto che sia gli studenti che gli insegnanti ritengono il rapporto studente-insegnante parte fondamentale dell'apprendimento, ma alcuni insegnanti clinici non amano l'insegnamento e assumono un atteggiamento agonistico nei confronti degli studenti che ritengono avere caratteristiche "negative" (ad esempio l'essere silenziosi in classe). "Gli studenti hanno anche dichiarato di non essere capaci di apprendere da insegnanti poco motivati o offensivi, suggerendo che gli stereotipi negativi potrebbero influire negativamente sull'apprendimento degli studenti asiatici" interferendo nei loro rapporti con gli insegnanti," ha spiegato la dottoranda. La professoressa Jane Dacre, che è capo del UCL Division of Medical Education, ha detto che le soperte mostrano che servono ulteriori ricerche sugli effetti della minaccia dello stereotipo nelle facoltà di medicina nel Regno Unito e che nell'insegnamento vanno anche curate le relazioni positive tra gli studenti e i loro insegnanti clinici".

Articoli correlati