European Commission logo
italiano italiano
CORDIS - Risultati della ricerca dell’UE
CORDIS

Article Category

Notizie
Contenuto archiviato il 2023-03-20

Article available in the following languages:

Promuovere la politica della sostenibilità in Russia

La Russia è il paese più grande del mondo e copre più di un ottavo del territorio abitato della Terra. È quindi nell'interesse di tutti che i suoi legislatori producano politiche valide per quanto riguarda la sostenibilità ambientale. Gli ultimi tempi sono stati difficili pe...

La Russia è il paese più grande del mondo e copre più di un ottavo del territorio abitato della Terra. È quindi nell'interesse di tutti che i suoi legislatori producano politiche valide per quanto riguarda la sostenibilità ambientale. Gli ultimi tempi sono stati difficili però e l'interesse verso la crescita economica ha assunto il ruolo principale mentre le questioni ambientali sono state relegate in secondo piano. Nell'ambito del progetto SUST-RUS ("Spatial-economic-ecological model for the assessment of sustainability policies of Russia"), finanziato dall'UE, i ricercatori si sono proposti di sviluppare un metodo di costruzione di modelli integrato e all'avanguardia che potrebbe aiutare i responsabili delle politiche russi nelle loro scelte per le politiche sulla sostenibilità a breve, medio e lungo termine. Per ottenere ciò, i ricercatori del progetto, coordinati dal Centro di ricerca economica e finanziaria russo, hanno prima sviluppato un nuovo metodo per la costruzione di modelli. Poi hanno sviluppato una serie di indicatori di sostenibilità legati al modello, che permettono la quantificazione degli effetti sociali, economici e ambientali delle politiche sulla sostenibilità. Infine, il team ha usato il modello per valutare gli effetti potenziali di una serie di importanti misure politiche per la sostenibilità, dimostrando così le capacità e l'affidabilità di questo metodo. I partner del progetto SUST-RUS dicono di voler creare un modello open source che potrebbe essere usato sia dai ricercatori russi che da quelli europei. Il modello che ne risulta tiene conto della sostenibilità in termini delle prospettive sociali, economiche e ambientali, a breve termine - uno o due anni - o a lungo termine - cinque o sei anni. Quando il team di SUST-RUS ha usato il modello per valutare l'efficienza energetica del gas naturale, le conclusioni sono state che la politica dei prezzi dovrebbe essere favorevole sia per i produttori che per i consumatori in modo da avere un impatto reale sull'efficienza e le emissioni di gas serra. Il progetto in seguito ha raccomandato l'eliminazione dei sussidi statali per i consumatori di gas e una diminuzione dei sussidi per i produttori industriali. Il governo russo sta attualmente mettendo in pratica queste raccomandazioni. Il metodo di modellazione SUST-RUS dà alla Russia e alla comunità internazionale un sostegno scientifico solido per formulare politiche di sostenibilità, che riequilibrano gli obiettivi sociali, economici e ambientali. Il progetto ha ricevuto un finanziamento dell'UE di 1,3 milioni di euro e si è svolto per tre anni, dal 2009 al 2011.Per maggiori informazioni, visitare: SUST-RUS http://sust-rus.org/ Scheda informativa del progetto Centro di ricerca economica e finanziaria http://www.cefir.ru/

Paesi

Belgio, Germania, Norvegia, Russia