Skip to main content

Integrating Punching and Laser Coil Technology for Metal Manufacturing Industry

Article Category

Article available in the folowing languages:

La punzonatrice laser ottimizza l’utilizzo delle materie prime, i tempi di produzione e lo spazio in officina

Le macchine per la formatura dei metalli sono utilizzate in molti settori produttivi, ma non sono attualmente disponibili soluzioni che offrano una completa integrazione del processo di formatura dei metalli, tra i quali vi sono la punzonatura elettrica, il taglio laser a fibra e l’alimentazione diretta del coil. Un’iniziativa dell’UE ha introdotto una macchina punzonatrice laser all’avanguardia che soddisfa queste esigenze di produzione.

Cambiamento climatico e Ambiente
Tecnologie industriali

Il progetto Efficoil, finanziato dall’UE, ha contribuito ad affrontare un problema sollevato dal mercato: ottenere parti metalliche tramite processi complessi con un sistema semplice, economico e poco ingombrante. È necessario un sistema che elimini le operazioni impegnative di configurazione e le laboriose attività di carico e scarico dei pezzi da lavorare su diverse macchine.

Due tecnologie di produzione, una sola macchina

Per soddisfare questa esigenza, Efficoil ha progettato un sistema alimentato da coil che unisce le due principali tecnologie per la produzione di parti metalliche in un’unica macchina, ovvero la punzonatura/formatura con utensili meccanici e il taglio laser in fibra ottica. «Il sistema è compatto, occupa poco spazio, è economico e facile da usare», ha affermato Fabrizio Mologni, amministratore delegato di Produtech, l'impresa coordinatrice del progetto. «È in grado di produrre parti metalliche di qualsiasi tipo, dalle più semplici alle più complesse, senza successivi riavvii». I partner del progetto hanno progettato e realizzato una linea per la formatura della lamiera. È dotata di due teste di lavoro compatte e indipendenti (unità di punzonatura elettrica e unità di taglio laser in fibra ottica) che scorrono allineate grazie a un innovativo sistema elettronico. Le unità sono perfettamente sincronizzate tra loro e operano all’interno della stessa area di lavoro. La macchina è unica nel suo genere perché taglia e forma le lamiere da coil all’interno di una singola linea. Il team di Efficoil ha dimostrato con successo la fattibilità dell’interazione tra le due tecnologie di produzione installate nella soluzione. «Questo migliora già tutti i vantaggi derivanti dalla realizzazione di processi complessi per ottenere pezzi finiti, senza dover attrezzare macchine diverse e spostare i pezzi su più stazioni di lavoro», ha spiegato Mologni. «Abbiamo anche confermato un notevole vantaggio: l’alimentazione delle lamiere da coil evita qualsiasi lavoro precedente per il taglio delle lamiere e l’ottenimento di lamiere singole, che vengono normalmente utilizzate per la produzione con macchine tradizionali».

Produrre parti metalliche in un modo totalmente nuovo

Durante i processi di taglio e formatura delle lamiere con utensili meccanici, la linea sfrutta un dispositivo meccatronico alimentato elettricamente che modula la velocità di lavoro degli utensili. Ciò si traduce in minori emissioni sonore, inquinamento acustico e usura degli utensili. Il taglio delle lamiere viene effettuato attraverso una sorgente laser con una fibra ottica, comportando un minor consumo di energia, un minore impatto ambientale grazie all'eliminazione delle emissioni di CO2, una migliore qualità di taglio e una minore richiesta di interventi di manutenzione. La macchina a punzonatura laser combinata alimentata da coil promette un enorme risparmio di materie prime. I coil sono estremamente lunghi, quindi consentono il taglio di più parti disponendole con programmi di nesting, evitando così scarti sul lato finale e sull’inizio del coil. I coil richiedono meno spazio nell’area di produzione poiché lo spazio occupato da un coil è di gran lunga inferiore a quello necessario per la stessa quantità di lamiere su un pallet. «Gli utenti possono produrre pezzi, anche complessi, con cicli di lavoro automatici che non richiedono la costante supervisione degli operatori», ha aggiunto Mologni. «Inoltre, una maggiore flessibilità di produzione significa lavorare anche con la modalità just-in-time, che è sempre più richiesta dai produttori di pezzi in lamiera». La progettazione e la produzione del primo prototipo di tecnologia laser punzonatrice offre elevati tassi di efficienza con un ridotto impatto ambientale ed economico. «Grazie a Efficoil, siamo pronti per il lancio sul mercato di una nuova macchina per la lavorazione del coil che combina la flessibilità della punzonatura da coil, un processo già brevettato dalla nostra azienda Produtech, con la precisione e la velocità del taglio laser in fibra da coil da noi introdotta per la prima volta sul mercato», ha concluso Mologni.

Parole chiave

Efficoil, coil, taglio, produzione, punzonatura, taglio laser a fibra, parti metalliche, punzonatrice laser, formatura dei metalli, taglio delle lamiere

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione