Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

La potenza dei pedali: l’ascesa delle bici da carico

Gli esperti prevedono un boom delle bici da carico in Europa, in base ai risultati del primo sondaggio sull’industria europea delle bici da carico condotto da un progetto sostenuto dall’UE.

Cambiamento climatico e Ambiente

Che sia per trasportare pacchi, generi alimentari o bambini, le bici da carico sono entrate in scena negli ultimi anni come un’alternativa pulita a furgoni e macchine per consegne, rivoluzionando inoltre il trasporto urbano e trasformando le città. I risultati di un sondaggio condotto nell’ambito del progetto CityChangerCargoBike, finanziato dall’UE, mostrano che il mercato europeo delle bici da carico continuerà a crescere nel 2020. Una sintesi delle dimensioni del mercato sul sito web del progetto afferma: «I risultati del sondaggio si basano su dati di vendita europei resi anonimi di 38 marchi di bici da carico. I dati mostrano un aumento del 60 % nelle vendite delle bici da carico nel 2019 e, nonostante la crisi di coronavirus, si prevede un continuo e rapido incremento del 53 % per il 2020». Il primo sondaggio in assoluto sull’industria europea delle bici da carico è stato condotto da Cycling Industries Europe (CIE), dalla Federazione europea della logistica del ciclo, dall’azienda cargobike.jetzt con sede a Berlino e dall’Università di tecnologia di Cracovia. Secondo i risultati del sondaggio, le vendite delle bici da carico a uso privato e commerciale stanno crescendo alla stessa velocità. I risultati mostrano inoltre che le bici da carico con assistenza elettrica rappresentano la maggior parte delle vendite, con un aumento leggermente più rapido delle vendite dei tre ruote rispetto ai due ruote. Il sondaggio suggerisce che la Germania è il mercato nazionale più importante in Europa per 16 dei 38 intervistati, mentre la Danimarca è citata quattro volte e i Paesi Bassi e il Regno Unito tre volte.

Veicoli sostenibili

Citato in un comunicato stampa, Kevin Mayne, amministratore delegato di CIE, afferma: «Constatiamo da tempo come il mercato delle bici da carico e da consegna possieda un potenziale davvero elevato per le industrie ciclistiche europee. Questa inchiesta mi rende molto fiducioso sul fatto che siamo sulla giusta strada, con il settore che gode di buona salute e una gamma diversificata di veicoli che rispondono sempre più a tutte le esigenze del mercato europeo». Nello stesso comunicato stampa, Arne Behrensen, editrice di cargobike.jetzt e coordinatrice del sondaggio, osserva che «in molte regioni la rivoluzione delle bici da carico è ancora a uno stadio molto precoce. La decarbonizzazione dei trasporti, il miglioramento della qualità dell’aria e il recupero dello spazio stradale pubblico hanno bisogno di un sostegno politico maggiore per veicoli sostenibili quali le bici da carico». Il sondaggio sull’industria europea delle bici da carico sarà ripetuto nella primavera 2021. Il progetto CityChangerCargoBike (CityChangerCargoBike) terminerà ad agosto 2021. Il sito web del progetto osserva che CityChangerCargoBike si basa sul successo di due precedenti progetti dell’UE: Cyclelogistics, che si è svolto tra il 2011 e il 2014, e CycleLogistics Ahead, che si è svolto tra il 2014 e il 2017. Come osservato sul sito web del progetto, il progetto CityChangerCargoBike «sfrutta il potenziale illimitato delle bici da carico promuovendone l’utilizzo tra gli utenti pubblici, privati e commerciali». I suoi partner includono «città, istituti di ricerca, ONG e industrie in tutta Europa che cercano di ottenere una diffusione più veloce, più economica e su più ampia scala di questa opzione di mobilità sostenibile». Il progetto si concentra sull’aumento della consapevolezza e sul supporto alla diffusione delle bici da carico e delle iniziative correlate. Esso si propone inoltre di ridurre la congestione del traffico e le emissioni, nonché di migliorare l’utilizzo degli spazi pubblici. Per maggiori informazioni, consultare: sito web del progetto CityChangerCargoBike

Parole chiave

CityChangerCargoBike, Cyclelogistics, bici da carico, sondaggio sull’industria europea delle bici da carico, ciclismo