Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Una piattaforma online all’avanguardia aiuta l’industria a superare le sfide legate alla rete 5G

Gli operatori di telecomunicazioni stanno attualmente modernizzando le proprie reti affinché siano in grado di supportare il 5G, ma ciò comporta un cambio di modalità nella concezione delle stesse. Un’iniziativa dell’UE ha sviluppato una piattaforma che si rivela di primaria importanza in questa trasformazione.

Economia digitale

Il 5G fornirà agli europei una vasta gamma di nuovi servizi e applicazioni innovativi. Le reti esistenti faticheranno a soddisfare le esigenze del futuro e la loro sempre più diversificata serie di servizi, utenti, applicazioni e requisiti. Di conseguenza, gli operatori di rete dovranno effettuare dei cambiamenti per rendere possibile la realizzazione di tali servizi. Cruciale in questa trasformazione delle reti si configura l’ampia diffusione di tecnologie quali la virtualizzazione delle funzioni di rete (NFV, network function virtualisation) e la rete definita dal software (SDN, software-defined networking). Il progetto 5GTANGO, finanziato dall’UE, ha affrontato la flessibile programmabilità delle reti 5G realizzando una piattaforma con NFV integrata chiamata SONATA. «Scaricabile e utilizzabile gratuitamente, la piattaforma copre l’intero ciclo di vita del servizio di rete da implementare nelle future reti 5G, dalla fase di sviluppo a quella di operatività», osserva Josep Martrat, il coordinatore del progetto. «Lo fa senza dimenticare lo svolgimento automatico di test, convalide e verifiche di questi servizi, una delle principali innovazioni introdotte dal progetto che risulterà essenziale per gli ambienti 5G».

Le sfide emergenti associate ai servizi e alle applicazioni 5G

SONATA è costituito da tre moduli principali. Un Kit per lo sviluppo dei servizi (SDK, software development kit) aiuta gli sviluppatori a creare e testare servizi di rete e applicazioni innovativi prima di renderli disponibili per la distribuzione. Una Piattaforma di convalida e verifica (V&V, Validation and Verification agevola il compito di testare in modo automatico i servizi di rete in ambienti di simil-produzione prima che vengano implementati in una rete reale, un’applicazione destinata agli operatori di rete e/o alle organizzazioni terze che offrono servizi per certificare queste nuove soluzioni. Una Piattaforma di servizi fornisce agli operatori di rete una nuova soluzione di gestione e orchestrazione che organizza in maniera efficiente le risorse infrastrutturali disponibili e controlla l’intero ciclo di vita e le prestazioni previste dei servizi di rete. Ciascun modulo corrisponde a una delle principali fasi del ciclo di vita del servizio: sviluppo, test e funzionamento. «In questo modo, 5GTANGO consente l’attuazione di un ampio modello di sviluppo e operatività per le telecomunicazioni, rendendo possibile una gestione agile di tutto il ciclo di vita del servizio di rete», spiega Martrat. «Ciò stimolerà la produttività, ridurrà il tempo di commercializzazione dei servizi e creerà un ecosistema in grado di incentivare la collaborazione e l’innovazione».

Gettare le basi per nuovi scenari, prodotti e mercati

L’SDK di 5GTANGO è un punto di accesso al mercato delle telecomunicazioni che semplifica la creazione di servizi di rete complessi e contribuisce a ridurre le barriere che ostacolano l’ingresso in questo mercato da parte di nuovi sviluppatori, tra cui le PMI. La Piattaforma V&V amplia il mercato, aprendo la strada a una più vasta gamma di partner e garantendo il livello minimo di qualità richiesto dagli operatori di rete nei nuovi e innovativi servizi di rete 5G. La Piattaforma di servizi del progetto consente ai fornitori di servizi di sfruttare appieno e in modo efficiente le risorse di rete disponibili e di rispondere con facilità ai requisiti verticali legati al servizio clienti. Il team di 5GTANGO ha dimostrato con successo le capacità dei servizi di rete della piattaforma in svariati scenari 5G, e più precisamente nella produzione intelligente, nei media immersivi e nelle comunicazioni in tempo reale. I membri del team hanno rilasciato l’ultima versione del software open-source di SONATA all’inizio del 2020. «5GTANGO fornisce un ecosistema end-to-end che migliora l’accesso al mercato delle telecomunicazioni per i nuovi attori, le PMI e le nuove start-up coinvolte, in quanto riduce le barriere di ingresso che si frappongono alla creazione di servizi 5G innovativi nell’ambito delle nuove reti software», afferma Martrat, che conclude: «Questo progetto dispone delle potenzialità di sostenere e soddisfare le differenti esigenze di connettività di qualsiasi industria verticale».

Parole chiave

5GTANGO, 5G, servizio di rete, operatore di rete, telecomunicazioni, rete 5G, SONATA, NFV, software

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione