Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Una soluzione avanzata offre una connettività wifi senza interruzioni su autobus, treni, navi e aeroplani

Che viaggino via terra, via mare o via cielo, i passeggeri chiedono che il wifi sia sempre disponibile, illimitato e senza restrizioni. Un’iniziativa dell’UE ha introdotto una soluzione che rende il wifi più veloce per i viaggiatori e meno caro per le compagnie di trasporto.

Economia digitale
Trasporti e Mobilità

Con una crescita dei consumi dati del 20-40 % da un anno all’altro, rispondere alle attese dei passeggeri per un collegamento wifi veloce e affidabile è sia caro che tecnicamente complesso per le compagnie di trasporto. La start-up estone RebelRoam, coordinatrice del progetto RebelRocket, finanziato dall’UE, ha introdotto un’innovativa soluzione di ottimizzazione del traffico dati wifi a bordo per risolvere questa problematica.

Rivoluzionaria connettività dei passeggeri

RebelRocket ha trasformato la soluzione in un prodotto pronto per il mercato, sviluppando ulteriormente e dimostrando gli algoritmi e il software di gestione del traffico dati. La soluziona migliora le reti wifi di bordo, rendendole più veloci per i passeggeri, riducendo al contempo il consumo dati e la banda larga mobile o i costi satellitari fino all’80 % per le compagnie di trasporto. Per farlo, l’innovazione filtra, forgia e accelera il traffico dati. Filtra e ottimizza le applicazioni a larghezza di banda più pesante, come YouTube, Facebook e Instagram. Alcuni traffici, come i contenuti illegali, attività mobili di fondo e aggiornamenti automatici possono essere bloccati. Ciò porta a velocità wifi superiori, più utenti contemporaneamente, meno consumo dati e bollette internet più basse. L’accelerazione avanzata del traffico e gli algoritmi di riduzione dei dati rendono la connessione wifi dieci volte più veloce per gli utenti. «La soluzione elimina la complessità tecnica dell’implementazione perché è basata sul cloud, è indipendente da apparecchiature e da reti e può essere comodamente comandata a distanza entro pochi minuti in tutto il mondo», spiega il coordinatore del progetto e co-fondatore di RebelRoam, Kaido Pähn.

Conquistare l’interesse del mercato

Dopo aver incontrato con successo potenziali clienti afferenti ai mercati dei servizi di autolinea, delle ferrovie, delle navi da crociera e degli aerei, i partner del progetto hanno raggiunto una comprensione più profonda dei problemi specifici cui si trovano di fronte. Il problema più comune è l’elevato costo della fornitura del servizio e la scarsa qualità del wifi di bordo. Hanno eseguito attività di comunicazione e divulgazione che hanno dimostrato un forte interesse nel miglioramento dell’esperienza wifi e nella diminuzione dei prezzi che i passeggeri devono sborsare per tali servizi. Tali attività hanno anche rivelato che i mercati sono alla ricerca di soluzioni indipendenti dall’hardware per risparmiare costi sul potenziamento dell’hardware, visto che il consumo dati continua a crescere. «Tenuto conto che il consumo dati e la popolarità dei contenuti video crescono ogni anno, RebelRocket aiuterà gli operatori dei trasporti a venire incontro alle esigenze dei passeggeri per una connessione wifi di buona qualità, rimanendo nel budget», commenta Pähn. La soluzione è ora pronta per essere pienamente commercializzata ed essere impiegata su autobus, treni, navi e aeroplani nei Paesi baltici, in Danimarca, Finlandia, Germania, Norvegia, Svezia, Regno Unito e Stati Uniti. «RebelRocket taglia drasticamente i costi della banda larga mobile, elimina il rischio di conformità legale derivante dall’uso del wifi pubblico e crea un vantaggio competitivo per i fornitori dei trasporti, aumentando la soddisfazione dei passeggeri con un’esperienza wifi senza interruzioni», conclude Pähn. Man mano che il settore dei viaggi riprende lentamente le attività nella nuova normalità dettata dalla pandemia, le compagnie di trasporto cercheranno di ridurre i costi fornendo sempre servizi conformi se non migliori ai passeggeri. «Ora più che mai, essere connessi è diventato importante e dobbiamo continuare a sostenere l’industria riducendo i suoi costi e fornendo wifi di alta qualità ai passeggeri».

Parole chiave

RebelRocket, wifi, passeggero, trasporto, consumo dati, compagnie di trasporto, traffico dati, connettività wifi

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione