Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

L’unica strada è puntare in alto per il secondo episodio del podcast CORDIScovery sul futuro dell’aviazione!

CORDIS ha appena pubblicato il suo secondo episodio del podcast CORDIScovery, incentrato sul futuro dell’aviazione. Presentiamo un dibattito condotto con tre ricercatori finanziati dall’UE che si stanno impegnando per rendere i voli più puliti, maggiormente efficienti e meno invasivi per chi vive al di sotto delle rotte di volo. Scaricatelo gratuitamente da dove preferite per fare il pieno di podcast!

Trasporti e Mobilità
Tecnologie industriali

Le economie di tutto il mondo devono affrontare l’arduo compito di rimettersi in piedi nel mondo post-COVID e il settore dell’aviazione, senza dubbio, avrà un ruolo chiave da svolgere in tal senso. È necessario tuttavia rispondere a un’importante dicotomia: i voli sono essenziali per il PIL, ma danneggiano al contempo l’ambiente. Possiamo volare senza compromettere la realizzazione degli obiettivi stabiliti dall’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici, o di traguardi di portata più circoscritta come quello dell’UE di raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050? E chi vive in prossimità degli aeroporti desidera che l’industria aeronautica riprenda le proprie consuete attività commerciali dopo essersi goduto un anno di pace e tranquillità grazie all’enorme calo dei voli causato dalla pandemia? In questo episodio di CORDIScovery, vi invitiamo ad ascoltare la nostra padrona di casa, Abigail Acton, mentre discute di tali questioni e non solo con tre ospiti di spicco: il dott. Vittorio Cipolla dell’Università di Pisa, coordinatore del progetto PARSIFAL, che si augura di immettere sul mercato un’ala riprogettata in modo radicale, scommettendo sull’adozione di questa tecnologia rivoluzionaria da parte dei produttori di aeromobili. Quindi Laurent Leylekian, responsabile degli affari europei presso il laboratorio aerospaziale francese ONERA e coordinatore del progetto ANIMA, che ha analizzato l’inquinamento acustico dal punto di vista dei residenti. E infine, il dott. Andrew Rolt, ricercatore senior presso l’Università di Cranfield del Regno Unito e coordinatore del progetto ENABLEH2, che sta effettuando ricerche su tecnologie per velivoli commerciali alimentati con combustibile a base di idrogeno liquido.

Dove scaricarlo?

Potete accedere fin da ora a questo episodio del podcast e scaricarlo mediante le applicazioni Anchor.fm Apple Podcasts, Google Podcasts, Spotify o dovunque seguiate i vostri feed preferiti. Potete inoltre tenere traccia di tutti i nostri podcast sul sito web di CORDIS all’indirizzo cordis.europa.eu/podcast. Saremo lieti di leggere tutti i commenti che vorrete sottoporci! Inviateci domande o suggerimenti (e perché no, anche critiche) all’indirizzo e-mail abituale: editorial@cordis.europa.eu.

Parole chiave

CORDIScovery, CORDIS, podcast, aviazione, volo