Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Sollevare un polverone contro l’inquinamento… con l’ultimo episodio del podcast CORDIScovery!

L’inquinamento colpisce tutti noi, dall’aria che respiriamo, all’acqua che beviamo, al cibo che mangiamo. È la causa principale di numerose malattie mentali e fisiche, oltre che di decessi prematuri. In questo episodio di CORDIScovery incontreremo tre ricercatori beneficiari di finanziamenti dell’UE che stanno sollevando un vero e proprio polverone contro l’inquinamento, proponendo soluzioni innovative per affrontare questo flagello sanitario e ambientale.

Cambiamento climatico e Ambiente
Salute

In molti campi la pandemia ha ridotto il nostro impatto sull’ambiente naturale, ma cosa accade quando, finiti i periodi di restrizioni, si riaccende il motore dell’economia, come sta accadendo proprio ora? Riaccenderemo anche la produzione di inquinamento, che danneggia sia noi che il pianeta? Delle fuoriuscite di petrolio che minacciano i nostri mari fino ai cattivi odori che ci rovinano la giornata, l’inquinamento tocca ciascuno di noi, ad ogni livello. In che modo i cittadini possono contribuire a combatterlo? Cosa possiamo fare per assicurarci che l’aria che respiriamo sia priva di virus e particolati inquinanti? Possiamo far sì che gli inquinatori paghino per le fuoriuscite di petrolio e di acque reflue nei mari e negli oceani? In questo episodio di CORDIScovery avremo a portata di mano tre ospiti beneficiari di finanziamenti dell’UE, che proveranno a rispondere a queste domande. Rosa Arias è un’ingegnera chimica che ha lavorato sull’inquinamento da odori. Il progetto D-NOSES, che la vede coinvolta, offre alla popolazione gli strumenti necessari per registrare informazioni da uno dei sensori più sensibili in circolazione: il nostro naso. Il secondo ospite, Fabio Galatioto, spiegherà come lui e i suoi colleghi del progetto APA hanno sviluppato una tecnologia rivoluzionaria per cambiare il nostro atteggiamento verso i purificatori d’aria domestici, aziendali e stradali. Infine, Ioannis Dontas, un fisico nell’ambito delle scienze dei materiali e delle superfici, ci racconta qualcosa in più su come il progetto IMPRESSIVE sta utilizzando dati raccolti da droni e osservazioni terrestri per proteggere l’ambiente.

Dove scaricarlo?

Potete accedere subito a questo episodio del podcast e scaricarlo dalle applicazioni Anchor.fm Apple Podcasts, Google Podcasts, Spotify o dovunque seguiate i vostri feed preferiti. Potete inoltre tenere traccia di tutti i nostri podcast sul sito web di CORDIS all’indirizzo cordis.europa.eu/podcast. Saremo lieti di leggere tutti i commenti che vorrete sottoporci! Inviateci commenti, domande o suggerimenti (speriamo nessuna lamentela!) all’indirizzo e-mail abituale: editorial@cordis.europa.eu.

Parole chiave

CORDIScovery, CORDIS, podcast, inquinamento, odore, fuoriuscita di petrolio, purificatore d’aria