Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Offrire all'Europa il web semantico

L'Europa sta dando un importante contributo alll'iniziativa Semantic Web del World Wide Web Consortium, arricchendo blogging e portali con la semantica.

Economia digitale

Il W3C (World Wide Web Consortium) intende aiutare Internet a raggiungere il suo pieno potenziale. Uno dei suoi nobili obiettivi è l'instaurazione di un quadro comune, il cosiddetto Semantic Web, che mira ad una collaborazione online tra entità maggiore di quella oggi esistente. L'Unione europea contribuisce a fare del Semantic Web una realtà finanziando ricerca sulla cresta dell'onda tramite il programma IST (Information Society Technologies). Uno dei progetti finanziati, SWAD-EUROPE, ha dimostrato il valore aggiunto della semantica in due domini chiave di Internet: blogging e portali. Il numero di blog, o weblog, è nettamente cresciuto negli ultimi anni. Questo metodo di comunicazione personale basato sul web ha chiaramente creato un filo con la comunità online. SWAD-EUROPE ha fatto fare un passo avanti al normale blog, arricchendo il formato esistente con semantica basata su RDF (Resource Description Framework), che descrive i metadati del blog usando il linguaggio XML (eXtensible Markup Language). Il risultato sono funzionalità d'interrogazione e di navigazione potenziate. I portali sono uno strumento importante per gli utenti d'Internet in cerca d'informazioni, spesso concentrate su un tema centrale. SWAD-EUROPE ha costruito sulle piattaforme esistenti, ancora una volta sfruttando l'universalità di RDF e validandone i vantaggi per lo scambio d'informazione in Internet. Una Semantic Web Environmental Directory ha fornito la base per un saggio della nuova tecnologia. I prototipi sia per il blog semantico che per il portale semantico sono stati sviluppati usando l'approccio software open source. Essi possono essere combinati per fornire un pacchetto di diffusione dell'informazione possente e completo. Il consorzio SWAD-EUROPE sta portando avanti lo sviluppo, ed in certi casi la tecnologia è abbastanza matura per la commercializzazione. Uno degli obiettivi è anche l'applicazione nel campo della gestione dell'informazione. Per più ampie informazioni: http://www.w3.org/2001/sw/Europe/.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione