Skip to main content
European Commission logo print header

From river catchement areas to the sea : a comparative and integrated approach to the ecology of mediterranean coastal zones for sustainable management

Article Category

Article available in the following languages:

Studio del cambiamento ecologico tramite la diversità genetica

Il progetto MED-CORE ha selezionato il Talitrus saltator, un tipo di pulce di mare, per il monitoraggio dei cambiamenti ecologici sulle spiagge del Mediterraneo.

Salute icon Salute

La variazione genetica del T. saltator è stata studiata sia nel tempo che in aree diverse. Questi piccoli crostacei vivono nella zona sopralitorale delle spiagge sabbiose. Si tratta dell'area sopra alla linea dell'alta marea equinoziale, che viene bagnata dal mare, ma non sommersa sotto le onde. È stata identificata un'ampia variazione genetica tra le popolazioni del T. saltator preso a campione da diverse zone. Anche i campioni presi lungo la spiaggia dell'Uccellina in Toscana hanno dimostrato un'ampia variazione genetica. In alcune aree non è stato possibile trovare il T. saltator. Ciò è dovuto molto probabilmente all'erosione costiera che influenza la vitalità della sottopopolazione locale delle pulci di mare e che può anche ridurre la variabilità genetica. Una riduzione delle dimensioni della popolazione di una specie e la perdita della diversità genetica può portare al rischio di estinzione locale. Altri fattori, come la pressione sull'ecosistema causata dall'uomo, possono avere un impatto simile sulla variazione genetica in una popolazione. È necessario notare che alcuni campioni di T. saltator sono stati raccolti su spiagge molto popolari tra i turisti. In generale, i dati raccolti per questa parte particolare del progetto MED-CORE erano in sintonia con i precedenti risultati di laboratorio per il T. saltator. I nuovi dati e i risultati passati indicano che un cordone di dune di sabbia stabile e l'assenza di attività umane su una spiaggia contribuiscono a mantenere la variabilità genetica nelle popolazioni di pulci di mare.