Skip to main content

Environmental protection in the balkan countries: reuse of industrial mineral waste for waste water treatment and improvement of landfills

Article Category

Article available in the folowing languages:

Piastrelle di ceramica densa dalla cenere volante riciclata

Il materiale di scarto industriale, sottoforma di cenere volante, è stato riciclato e riutilizzato nelle piastrelle di ceramica per ambienti corrosivi.

Cambiamento climatico e Ambiente

I paesi dei Balcani Occidentali hanno lavorato con il progetto REINTRO per trovare metodi per riutilizzare i loro rifiuti industriali al fine di contribuire al trattamento dei rifiuti. Una soluzione innovativa era aggiungere cenere volante dalle centrali a carbone all'argilla per produrre piastrelle di ceramica densa. Il prodotto ottenuto rispettava i criteri di una serie di test standard. Le piastrelle avevano un'elevata forza meccanica e una resistenza eccellente alla corrosione biologica e chimica. Avevano anche una scarsa tendenza a formare biofilm di microrganismi sulla superficie. Con queste proprietà le piastrelle erano estremamente adatte per l'applicazione in diversi ambienti difficili contenenti terreno e falde acquifere inquinati. Esempi di applicazioni sono le tubazioni per le fognature e gli impianti di trattamento delle acque. Le piastrelle si potevano usare anche nei porti e nelle darsene, oltre che nelle aziende di allevamento, nei caseifici, nei mattatoi e nell'industria dei fertilizzanti. L'utilizzo di cenere volante come materia prima per le piastrelle ha contribuito a conservare materie prime naturali mantenendo la qualità del prodotto. Questo a sua volta comporta costi ridotti e crea posti di lavoro.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione