Skip to main content

Tele-rehabilitation through interactive video endorsement

Article Category

Article available in the folowing languages:

Piattaforme video per le lesioni spinali

Le persone che soffrono di lesioni spinali necessitano di cure specializzate, che sono spesso molto costose e limitate in relazione al periodo in cui si possono fornire. THRIVE, un progetto finanziato dall'UE, ha studiato l'utilizzo di strumenti TIC per ampliare la qualità e la durata di tali cure.

Economia digitale

Per capire i requisiti necessari di uno strumento simile, THRIVE ha condotto uno studio sul potenziale che diverse tecnologie assistive remote potrebbe fornire. Per farlo, hanno dovuto progettare le migliori metodologie con le quali si potrebbero creare tali misure di trattamento. Riunendo specialisti da diversi settori multidisciplinari, il progetto si è concentrato sulla cura da dare ai pazienti quando tornano a casa senza compromettere la qualità degli standard di trattamento. In breve, il progetto ha sviluppato tre protocolli relativi a medici, infermieri e terapia basati sulla riabilitazione remota e sulle piattaforme di teleconferenza. I protocolli sono stati convalidati usando gruppi test ed è stato scoperto che una piattaforma di videoconferenza creata su misura per rispondere ai bisogni dei pazienti era estremamente adatta. Inoltre, hanno fornito a famiglie e ambiente sociale le reti di comunicazione adatte. Queste reti includono la famiglia allargata e gli assistenti familiari. Si sono rivelati vantaggiosi anche in termini di qualità della cura e di qualità della vita del paziente. Andando avanti, il progetto specificherà, convaliderà ulteriormente e poi invierà i protocolli alle autorità competenti con l'intenzione di renderli commercializzabili. Attualmente i protocolli sono sottoposti a perfezionamento tecnico per incorporare gli sviluppi più avanzati avvenuti nell'industria TIC.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione