Skip to main content

Processing and Upscaling of Fire-Resistant Nano-Filled Thermosetting Polyester Resin

Article Category

Article available in the folowing languages:

Poliesteri resistenti al fuoco e non tossici per l'industria

Ogni anno, 80 000 persone si feriscono e 4 000 muoiono in Europa a causa dei problemi di sicurezza antincendio. I ricercatori europei hanno sviluppato poliesteri su scala industriale, non tossici, ignifughi e leggeri per l'utilizzo nel settore ferroviario, edilizio e marino.

Tecnologie industriali

Attualmente, i polimeri vengono mischiati ad additivi alogenati per la produzione di compositi e rivestimenti in fibra solidi e ignifughi. Tuttavia, gli additivi alogenati sono tossici e corrosivi in fase di combustione. Gli additivi non tossici disponibili in commercio devono essere utilizzati in grandi quantità per l'impermeabilizzazione del fuoco. Ciò riduce la resistenza della stabilità e dell'impatto e aumenta il peso del prodotto. Quindi, sono necessari compositi e rivestimenti rinforzati in fibre non tossici, resistenti al fuoco, leggeri e forti. La ricerca ha dimostrato che l'aggiunta di piccole quantità di particelle di argilla ben sparse e nanometriche, insieme ad additivi privi di alogeni, migliora le proprietà meccaniche, fisiche e di resistenza al fuoco dei polimeri. Per gli studi analitici del progetto, POLYFIRE ha sviluppato pavimenti e pannelli interni da utilizzare nel settore ferroviario e pannelli di rivestimento delle pareti interne da utilizzare nel settore edilizio. Le bentoniti e gli organo-modificatori disponibili in commercio per l'argilla insieme ai ritardanti tradizionali non alogenati vengono mischiati al poliestere in diverse composizioni. Sono state testate per una migliore resistenza al fuoco e una tossicità ridotta incrementando la soppressione di fumo e la promozione della carbonizzazione. Inoltre sono stati esaminati e ottimizzati diverse attrezzature e diversi processi di miscelazione. Per produrre in massa materiali ignifughi, sono stati modificati vari pezzi di attrezzature per una miscelazione e una dispersione ottimale dell'argilla con il poliestere. I nuovi processi, le nuove formulazioni e i nuovi parametri sono stati sviluppati per la produzione di resine di argilla di poliestere. Queste sono state coperte di gel o posizionate all'interno di laminati, pannelli e pavimentazioni. Sono stati selezionati e sviluppati metodi adeguati di test per la valutazione delle proprietà e le analisi dei rischi. Sono stati prodotti laminati ricoperti di gel con ottime proprietà meccaniche e ignifughe utilizzando resina di poliestere e argilla organo-modificata. Tuttavia, devono essere eseguite ulteriori attività per migliorare la soppressione di fumo. I risultati della ricerca sono stati divulgati attraverso Internet, pubblicazioni, conferenze, workshop e all'interno del gruppo di interesse industriale. Al fine di proteggere tali tecnologie sono stati firmati accordi di riservatezza. La produzione su scala industriale di compositi in fibra, ignifughi e non tossici preverrebbe morti accidentali e consentirebbe di risparmiare vite e denaro. Queste nuove tecnologie, se rese disponibili, metterebbero l'UE in cima agli altri paesi nel settore ferroviario ed edilizio in termini di sicurezza e costi.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione