Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Rete europea per l’energia geotermica

Un’iniziativa finanziata dall’UE ha aiutato ad accrescere e ampliare la collaborazione europea nel campo dell’energia geotermica, aiutando a ridurre al minimo la frammentazione della ricerca in questo settore.

Energia

L’energia geotermica per la produzione di elettricità rappresenta una fonte energetica sicura e rispettosa dell’ambiente ottenuta estraendo il calore immagazzinato all’interno della superficie della Terra. Nonostante i suoi vantaggi, non è molto utilizzata in Europa visto che in molti paesi non è facilmente accessibile. La promozione di una elevata diversificazione del mix energetico dovrebbe portare benefici ai paesi che dipendono dal sempre più costoso petrolio. Essa rappresenterebbe anche un passo importante per mitigare il cambiamento climatico. Alcuni paesi in Europa dove le condizioni geologiche sono estremamente favorevoli, come ad esempio l’Islanda e l’Italia, hanno già sfruttato questa fonte naturale di calore per la produzione di elettricità. Mediante numerosi progetti anche altri paesi, come ad esempio Francia, Germania e Svizzera, hanno iniziato a lavorare su nuovi approcci per sfruttare questa fonte energetica. Il progetto GEOTHERMAL ERA NET, finanziato dall’UE, intendeva rafforzare la cooperazione tra gestori e amministratori di programmi nazionali nella prospettiva di aiutarli a creare una rete per una piattaforma e un programma d’azione comuni. GEOTHERMAL ERA NET si è concentrato sull’utilizzo diretto e gli utilizzi a entalpia più elevata dell’energia geotermica. Un importante risultato del progetto è stata la creazione di una Piattaforma informativa geotermica europea i cui principali obiettivi sono il coordinamento delle attività nazionali e la semplificazione dell’accesso ai dati geotermici a livello transnazionale. Il progetto si è concentrato anche sulla formulazione di un piano di azione europeo comune per ricerca, sviluppo e impiego relativi all’energia geotermica che dovrebbe aiutare gli Stati membri a preparare e mettere in campo delle attività congiunte. In totale, sono state portate a termine sette attività congiunte riguardanti differenti argomenti. GEOTHERMAL ERA NET è riuscito a coinvolgere i portatori di interessi chiave provenienti da mondo industriale, organizzazioni di ricerca e governi. Questo ridurrà ulteriormente la frammentazione delle attività di ricerca e delle politiche transnazionali e sfrutterà al meglio le sinergie. Le esistenti piattaforme tecnologiche verranno mobilitate e verranno supportati progetti su larga scala che non sarebbe possibile portare a termine a livello nazionale. Il gruppo del progetto si è riunito cinque volte e ha organizzato due workshop sulla banca dati geotermica all’avanguardia e le sue esigenze, e su uno studio di fattibilità della banca dati geotermica. Ci si aspetta che il lavoro di GEOTHERMAL ERA NET contribuisca a una fornitura energetica europea locale che sia affidabile, conveniente e sostenibile.

Parole chiave

Energia geotermica, produzione elettricità, mix energetico, GEOTHERMAL ERA NET, entalpia

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione