Skip to main content

Seed health: development of seed treatment methods, evidence for seed transmission and assessment of seed health

Article Category

Article available in the folowing languages:

Un migliore rilevamento dei patogeni trasmessi dalle sementi

Le sementi sane sono determinanti per ottenere raccolti ad alto rendimento, garantendo così la sicurezza alimentare europea e globale. I ricercatori finanziati dall’UE hanno raggiunto un migliore controllo della qualità delle sementi e un più sano commercio dei semi, tramite lo sviluppo di metodi economici per la campionatura di lotti di sementi, il rilevamento dei patogeni e la disinfezione dei semi malati.

Alimenti e Risorse naturali
Salute

I parassiti che causano le malattie e i patogeni nelle colture spesso sono portati e diffusi dalle sementi delle piante, che sono prodotte, commercializzate e piantate in tutto il mondo. La regolamentazione e il controllo della qualità del commercio dei semi si fondano sul campionamento e l’esecuzione di test su lotti di sementi, per verificare l’eventuale presenza di parassiti e patogeni, nonché sulla disinfezione. Il lotto di sementi è una quantità di semi definita, che viene trattata come singola unità che di solito viene raccolta sullo stesso campo, nello stesso giorno e pulita nello stesso tempo. Il progetto TESTA (Seed health: development of seed treatment methods, evidence for seed transmission and assessment of seed health), finanziato dall’UE, è stato creato per supportare i laboratori dell’UE nella verifica delle sementi, attraverso il rilevamento della trasmissione dei patogeni nei semi. Ha anche sviluppato nuove modalità per trattare i semi infetti. Esperimenti condotti durante il progetto hanno aumentato la comprensione dei meccanismi dei semi di trasmettere parassiti e malattie. Ad esempio, la contaminazione interna dei semi da parte di batteri patogeni è stata osservata seguendo i percorsi vascolari o floreali. Ciò ha indicato che le contaminazioni precoci o più ritardate delle colture portano a contaminazioni interne delle sementi, che sono difficili da rimuovere con il trattamento dei semi. Un approccio che considera l’area sottesa alla curva progressiva di malattia (area under the disease progress curve, AUDPC) è un utile sintesi quantitativa dell’intensità di malattia nel tempo, che permette il confronto negli anni, nei luoghi o nelle tattiche di gestione della gravità di malattia. Questo è stato usato per confrontare i risultati attraverso studi sul campo effettuati in anni e paesi diversi, e ha permesso di confrontare i risultati sperimentali dei diversi gruppi. TESTA ha sviluppato approcci statistici per campionare con precisione bassi livelli di patogeni in grandi quantità di sementi. Per rendere rapida ed economica l’esecuzione di tali test, ha sviluppato metodi d’avanguardia per rilevare vari patogeni in una volta sola e senza distruggere i semi. Quando i semi risultano contaminati da uno o più patogeni, l’intero lotto di sementi potrebbe andare perduto. TESTA ha pertanto testato varie tecniche di disinfezione senza l’uso di prodotti chimici, per varie combinazioni seme/patogeno, tra cui il trattamento con vapore aerato, antiparassitari biologici e oli essenziali. Studiando l’utilizzo di metodi non distruttivi per testare le sementi, TESTA permetterà al settore di risparmiare il denaro attualmente sprecato in sementi distrutte. TESTA ha anche compilato un database elettronico esaustivo di parassiti e malattie trasmesse dai semi, e collaudato nuovi metodi di rilevamento e disinfezione su importanti specie di colture. Lo sviluppo di protocolli convalidati e armonizzati fornirà una risorsa preziosa per i legislatori, i produttori di sementi e i laboratori di ispezione, rendendo la verifica delle sementi più rapida, più economica e più accurata.

Parole chiave

Controllo di qualità delle sementi, lotto di sementi, patogeno, TESTA, area sottesa alla curva progressiva di malattia

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione