Skip to main content

High-Speed Experimental Fly Vehicles

Article Category

Article available in the folowing languages:

Velivolo ad alta velocità di prova

Un team dell’UE ha progettato e testato un velivolo supersonico sperimentale di prova. Questa piattaforma consente una valutazione più economica di possibili carichi utili e facilita lo studio di numerosi aspetti del volo ad alta velocità.

Cambiamento climatico e Ambiente

I velivoli ad alta velocità sono in circolazione da decenni, e tuttavia il loro utilizzo come efficaci veicoli passeggeri dipende da prestazioni competitive rispetto agli aeroplani convenzionali. Per raggiungere le prestazioni volute sono necessari dei test sperimentali, che sono però molto costosi. Il progetto HEXAFLY (High-speed experimental fly vehicles), finanziato dall’UE, mirava a creare un nuovo veicolo sperimentale ad alta velocità. Il veicolo proposto sarà a propulsione autonoma e includerà diverse tecnologie di test. Lo sviluppo preparerà quindi la strada a delle piattaforme sperimentali di volo di prova più grandi, che consentiranno inoltre la valutazione dei rischi delle tecnologie candidate prima del loro impiego. Il consorzio formato da sei membri si è dedicato a un programma di ricerca in sei parti, che include propulsione del veicolo ad alta velocità, aerodinamica, controllo e altri aspetti legati all’ingegneria, compreso l’impatto ambientale di tali veicoli. L’iniziativa è stata operativa da ottobre del 2012 a marzo del 2014. Durante il primo periodo di presentazione, il progetto ha realizzato un piano di sviluppo per il veicolo per mezzo di un processo duplice. Per prima cosa, il team ha valutato l’idoneità dei sottosistemi proposti per gli ambienti dei test di volo. Queste fasi consistevano in: modellazione traiettoria preliminare, modellazione fluidodinamica computazionale delle dinamiche esterne e prestazioni del motore, e valutazione termica della camera di combustione. Successivamente, il gruppo ha delineato le varie opzioni del test di volo. Il lavoro ha prodotto le descrizioni per tre architetture del veicolo. Questa fase ha inoltre incluso un esperimento di volo libero usando un veicolo grande, di cui il progetto ha sviluppato due versioni. Ulteriori definizioni includevano: un veicolo montato sulla piattaforma priva del bordo d’attacco; e un esperimento di trasporto vincolato usando un piccolo veicolo, che deve esse lanciato da un razzo-sonda. Gli sviluppi di HEXAFLY aiuteranno a realizzare delle piattaforme per il collaudo del volo ad alta velocità offrendo costi più bassi rispetto a quanto attualmente possibile. Un simile risultato darebbe una posizione di vantaggio all’industria europea.

Parole chiave

Velivolo ad alta velocità, prova di volo, propulsione veicolo, prestazioni motore

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione