Skip to main content

Autonomous cleaning robot for large scale photovoltaic power plants in Europe resulting in 5% cost reduction of electricity

Article Category

Article available in the folowing languages:

Tenere i pannelli solari puliti per la massima efficienza

Ispirati dai robot spaziali che puliscono i pannelli solari, gli scienziati finanziati dall'UE hanno sviluppato un sistema di pulizia robotica per impianti fotovoltaici a terra. Ci si aspetta che l'ottimizzazione diminuisca il costo di generazione dell'elettricità.

Energia

L'energia FV è la fonte di elettricità rinnovabile a maggiore intensità di capitale. La riduzione dei costi e l'aumento dell'efficienza sono fattori che ne favoriscono l'adozione in larga scala. Sebbene sia noto che gli impianti FV con poche parti in movimento non abbiano praticamente bisogno di manutenzione, una recente ricerca ha dimostrato che la pulizia dei moduli ne aumenta l'efficienza del 7-9 % indipendentemente dall'età. Un pulizia e una manutenzione regolari potrebbero essere particolarmente importanti nei luoghi secchi, vicino alle coste, in cui l'aria presenta un elevato contenuto di sostanze particellari, ovvero nelle aree in cui la produzione di energia solare sta prendendo sempre più campo. Un consorzio di grandi dimensioni si è riunito insieme per sviluppare un sistema di pulizia e ispezione robotica per impianti FV su larga scala montati a terra con il finanziamento dell'UE del progetto PV-SERVITORE . Con un aumento stimato della produzione di elettricità significativamente superiore all'energia richiesta dal sistema robotico, i ricercatori hanno ottenuto un notevole vantaggio netto per l'utente finale a livello di costo di generazione di elettricità dall'impianto FV connesso alla rete elettrica. Il robot Servitor è estremamente piatto per resistere in condizioni di vento forte. È progettato per spostarsi lungo la superficie dei moduli rilevando il livello di sporcizia per regolare l'intensità delle spazzole rotanti di conseguenza. Dotato di visione artificiale, è in grado di rilevare la fine di una fila di moduli o un ostacolo, inclusi uccelli morti o accumuli di neve, in base ai quali modificare la direzione o la procedura di pulizia. Anche se sono necessarie ulteriori ricerche per testare sul campo il robot in diverse condizioni climatiche e con vari tipi di moduli FV, la ricerca ha già consentito la presentazione di cinque domande di brevetto. La riduzione del costo della produzione di elettricità dall'energia solare produrrà un impatto significativo sull'adozione in larga scala di quella che è la forma più rinnovabile di energia.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione