Skip to main content

THALEA II - Telemonitoring and Telemedicine for Hospitals Assisted by ICT for Life saving co-morbid patients in Europe As part of a Patient personalised care program of the EU

Article Category

Article available in the folowing languages:

Preparazione di un innovativo sistema di telemedicina per la commercializzazione con PPI

I ricercatori del progetto THALEA II finanziato dall’UE stanno portando sul mercato un innovativo sistema di telemedicina per le unità di terapia intensiva (UTI) utilizzando un processo denominato appalto pubblico per soluzioni innovative.

Salute

Una delle principali sfide che l’Europa si trova ad affrontare attualmente è come fornire a una popolazione sempre più anziana servizi sanitari di qualità utilizzando meno risorse. In particolare, a causa di una carenza di operatori sanitari, vi è una necessità urgente di soluzioni innovative in grado di colmare questa lacuna in termini di servizi. Una di tali soluzioni è la telemedicina, che è il fulcro dei progetti THALEA finanziati dall’UE. Nel progetto THALEA originale è stato utilizzato un appalto pre-commerciale (Pre-Commercial Procurement, PCP) per sviluppare un sistema di telemedicina finalizzato a migliorare la capacità delle UTI di trattare i pazienti affetti da patologie acute potenzialmente letali. Nel progetto THALEA II, i ricercatori stanno lavorando per portare sul mercato questi sistemi di telemedicina utilizzando un appalto pubblico per soluzioni innovative (Public Procurement of Innovative solutions, PPI). «L’obiettivo è quello di sviluppare una soluzione software interoperabile, indipendente dal produttore, per applicazioni di telemedicina per terapia intensiva», spiega Gernot Marx, coordinatore del progetto THALEA II. «Tali soluzioni permetteranno alle UTI di rilevare le complicanze più rapidamente, il che a sua volta determinerà un miglioramento della qualità di vita dei pazienti in terapia intensiva e, aspetto ancor più importante, il salvataggio di un maggior numero di vite».

Un sistema di telemedicina innovativo

Esistono due importanti strumenti di innovazione supportati dall’UE, ovvero gli appalti pubblici per soluzioni innovative (PPI) e gli appalti pre-commerciali (PCP). Durante la fase di PCP dei progetti THALEA, i ricercatori hanno sviluppato una tecnologia di telemedicina per appoggiare gli specialisti delle UTI nelle loro routine giornaliere. La tecnologia serve come strumento di intermediazione tra gli specialisti che lavorano nelle UTI e quelli che operano presso un centro di telemedicina. «Condividendo i parametri e i dati dei pazienti attraverso il sistema THALEA, questo team è in grado di identificare più rapidamente le situazioni critiche e di adattare più efficacemente il trattamento», aggiunge Marx.

Verso la commercializzazione

L’innovativo sistema THALEA, la cui commercializzazione è in fase di preparazione nell’ambito del progetto THALEA II, ha la particolarità di essere il primo progetto PPI in Europa derivante da un precedente progetto PCP. Dopo aver ottenuto la certificazione del sistema THALEA, i ricercatori del progetto THALEA II si sono concentrati sulla ricerca di acquirenti. Nonostante i problemi economici verificatisi con vari possibili interessati, il progetto è riuscito a garantire due acquirenti. «Questi soggetti acquisteranno una soluzione software di telemedicina altamente innovativa, il che rappresenta un grande successo sia per il progetto sia per la Commissione europea», afferma Marx. I ricercatori del progetto THALEA II stanno attualmente procedendo alla pubblicazione di un bando di gara, che sarà seguito dall’acquisto del prodotto. Entro i primi mesi del 2020, il sistema sarà implementato presso l’ospedale universitario di Aachen e 17 altri ospedali appartenenti alla rete TELnet@NRW. «La visione di THALEA era quella di utilizzare la tecnologia in modo estremamente efficiente e personalizzato per offrire la migliore assistenza ai nostri pazienti», sostiene Marx. «Dopo la conclusione ufficiale del progetto, questa non sarà più soltanto una visione, ma diventerà una realtà nella pratica clinica quotidiana delle UTI in Germania».

Parole chiave

THALEA II, THALEA, telemedicina, appalto pubblico per soluzioni innovative, PPI, unità di terapia intensiva, UTI, assistenza sanitaria, appalto pre-commerciale, PCP, terapia intensiva

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione