Skip to main content

Small Artery Remodelling

Article Category

Article available in the folowing languages:

Il rimodellamento delle arterie

Le malattie cardiovascolari rappresentano una causa primaria di morte in Europa. La comprensione degli eventi molecolari e cellulari che guidano il rimodellamento vascolare in stato di salute e malattia sarebbe utile a identificare nuovi bersagli terapeutici.

Salute

Anche se gli stimoli patologici possono variare, nelle malattie cardiovascolari le arterie sono soggette a differenti tipi di stress, ad esempio la pressione alta. Tali sollecitazioni ne causa mutazioni nella forma delle pareti, risultante da alterazioni nella matrice extracellulare e nella composizione di cellule vascolari. Questo processo è denominato rimodellamento vascolare. Nelle persone affette da diabete o ipertensione, può innescare malattie cardiovascolari. Le competenze del consorzio SMART ("Small artery remodelling"), finanziato dall'UE, si è concentrato sulla biologia di cellule vascolari e la rispettiva matrice extracellulare circostante in stato di salute e malattia. L'obiettivo scientifico principale mirava a chiarire I meccanismi molecolari delle interazioni cellula-matrice e cellula-cellula, che si svolgono durante il rimodellamento delle piccole arterie. Le piccole arterie si diramano dall'aorta e altre arterie e hanno la funzione di ossigenare tutti I tessuti del corpo. Ai ricercatori di SMART interessava scoprire come l'invecchiamento e una bassa ossigenazione possono incidere sul rimodellamento vascolare. Hanno scoperto che l'ipossia ostacola la formazione dell'arteria e che l'invecchiamento è stato associato con una maggiore dimensione dell'arteria e una maggiore composizione della matrice extracellulare. Inoltre, hanno osservato come la famiglia della laminina, composta di proteine della membrana basale, influisce sulla risposta delle arterie al taglio e alla pressione. Hanno proceduto disaggregando il processo di rimodellamento vascolare in relazione alle ridisposizioni che avvengono. Hanno fatto luce su nuovi meccanismi che regolano la differenziazione e la crescita di cellule vascolari e hanno distinto le proteine chiave. L'analisi del rimodellamento delle piccole arterie in modelli di ratti ipertensivi ha fornito importanti nozioni sull'espressione genica, la struttura delle arterie e le proprietà biomeccaniche, oltre alla funzione endoteliale durante la malattia. Un altro evento chiave nel processo di rimodellamento è costituito dal reclutamento di cellule staminali nei vasi danneggiati. Gli scienziati hanno rilevato che la trasduzione del segnale VEGF regola la loro differenziazione in cellule endoteliali e hanno identificato nel microRNA-21 il regolatore fondamentale di questo processo. Lo studio SMART ha inserito importanti tessere nel puzzle del rimodellamento vascolare e ha identificato vari fattori che potrebbero fungere da potenziali bersagli terapeutici. Queste informazioni potrebbero essere utili a ridurre gli eventi acuti, come l'ictus e l'infarto del miocardio in pazienti vulnerabili.

Parole chiave

Malattia cardiovascolare, rimodellamento vascolare, invecchiamento, ipossia, laminina, cellule staminali, trasduzione del segnale VEGF

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione

Progressi scientifici
Cambiamento climatico e Ambiente
Società
Salute

29 Novembre 2022