Skip to main content

INTeractive RObotics Research Network

Article Category

Article available in the folowing languages:

Robot che capiscono e interagiscono

Un progetto finanziato dall'UE ha istituito una rete estesa a tutta l'Europa per migliorare l'interazione essere umano-robot e in seguito ha organizzato attività di formazione per ricercatori alle prime armi ed esperti.

Tecnologie industriali

I robot tradizionali che si usano nell'industria spesso sono sprovvisti di abilità percettive perché sono programmati per svolgere solo un'attività. Per essere utili però per altre applicazioni nel mondo reale, dovrebbe essere facile addestrarli e controllarli. Con i finanziamenti dell'UE, il progetto INTRO ("Interactive robotics research network") ha gettato le fondamenta necessarie affinché i robot entrino in nuovi mercati, creando nuovi sistemi con funzioni di interazione cognitive e multi modali. Attraverso il programma della Rete di formazione iniziale Marie Curie, il progetto ha contribuito a creare una nuova generazione di scienziati che si occupano delle tecnologie necessarie per costruire robot intelligenti. Questi robot dovevano funzionare in stretta interazione con gli esseri umani in condizioni non strutturate e reali. I membri del progetto hanno selezionato otto ricercatori all'inizio della carriera e due ricercatori di esperienza, i quali hanno studiato temi come psicologia cognitiva, apprendimento sequenziale e imitazione e riconoscimento del comportamento e dell'intenzione. Tra gli altri argomenti di ricerca figuravano l'analisi dinamica dei gesti, l'interazione emotiva, la sicurezza e l'interazione dei robot, il rilevamento e la correzione degli errori e la progettazione di un'interfaccia intelligente. Oltre ai progetti di ricerca individuali, il programma includeva anche una serie di seminari, workshop estesi a tutta la rete e corsi che hanno offerto ai ricercatori una solida base teorica. Le attività del progetto hanno avuto come risultato due dimostratori: un robot cameriere e un robot per la ricerca e il salvataggio urbani. I risultati di INTRO sono stati divulgati per mezzo del sito web del progetto, una presentazione video e pubblicazioni su diverse riviste.

Parole chiave

Robot, interazione essere umano-robot, robotica interattiva, cognitivo, interazione multi-modale, robot intelligente, robot cameriere, ricerca e soccorso

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione