Skip to main content

Medical Imaging Using Bio-inspired and Soft Computing

Article Category

Article available in the folowing languages:

Ispirazione dalla biologia per la medicina

Una maggiore capacità di visualizzare e classificare la malattia ha consentito enormi progressi nella diagnosi e nella cura e, di conseguenza, negli esiti per i pazienti. Ricercatori estremamente qualificati e giovani ricercatori formati con perizia stanno ora ampliando i confini dell'immaginografia medica.

Salute

Lo sviluppo e l'applicazione delle tecniche di intelligenza artificiale nell'ambito del progetto MIBISOC ("Medical imaging using bio-inspired and soft computing") hanno portato a 32 pubblicazioni su giornali. MIBISOC ha formato per 36 mesi 16 ricercatori in fase iniziale (ESR), all'interno di 8 gruppi di ricerca di altissimo livello. La rete formativa ha bilanciato le competenze di università, ospedali e aziende, comprese due piccole e medie imprese. Gli ERS hanno acquisito conoscenze ed esperienza orientate allo sviluppo di tecniche di soft computing e computing bioispirato, per risolvere problemi di immaginografia medica. Il soft computing sfrutta la potenza dei computer e se ne serve in modo efficace in relazione alle gradazioni di sistemi biologici (o altri sistemi imprecisi e complessi). Il computing bioispirato è un campo simile, che si serve di algoritmi modellati secondo soluzioni non tradizionali, presenti in natura, per risolvere problemi complessi inerenti l'imprecisione e l'incertezza. Gli ERS hanno ricevuto un'inestimabile formazione pratica in aree come la gestione di progetti, i diritti in materia di proprietà intellettuale e gli usi negli ospedali e nelle aziende. L'immaginografia medica utilizzata nella ricerca ha consentito di comprendere meglio un'enorme quantità di malattie dell'uomo. La sua applicazioni negli ospedali è divenuta determinante nella diagnosi e nel monitoraggio delle malattie, nella relativa progressione o nella risposta al trattamento. Sui 16 ESR appena formati, tredici hanno ricevuto la laurea di terzo livello (PhD) attraverso la rete formativa MIBISOC. Hanno ora raggiunto un livello di competenza eccellente per fornire soluzioni di immaginografia medica d'avanguardia, a vantaggio dei cittadini europei e del sistema sanitario europeo.

Parole chiave

Immaginografia medica, intelligenza artificiale, soft computing, computing bioispirato, malattie umane, assistenza sanitaria

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione