European Commission logo
italiano italiano
CORDIS - Risultati della ricerca dell’UE
CORDIS

Vegetation and urban air quality: CFD evaluation of vegetation effects on pollutant dispersion

Article Category

Article available in the following languages:

Il verde urbano può migliorare la salute?

I ricercatori hanno modellato e valutato diverse pratiche di verde urbano per la loro capacità di influenzare l’inquinamento dell’aria e di ridurre le temperature nelle città.

Cambiamento climatico e Ambiente icon Cambiamento climatico e Ambiente

La qualità dell’aria e le isole di calore urbano rappresentano una crescente preoccupazione poiché una quantità crescente della popolazione sta tornando a vivere nelle aree urbane. Diverse configurazioni di strade, giardini pensili e facciate verdi potrebbero essere in grado di influenzare la qualità dell’aria e di ridurre la temperatura dell’aria nelle città. Per verificare quest’idea, il progetto VEG-AIR (“Vegetation and urban air quality: CFD evaluation of vegetation effects on pollutant dispersion”), finanziato dall’UE, ha sviluppato modelli migliorati sull’influenza della vegetazione sul flusso d’aria e sulla temperatura nelle aree urbane, e ha offerto per la prima volta alcune linee guida per i pianificatori urbani. Il progetto ha innanzitutto analizzato gli effetti delle piante lungo i viali sulla ventilazione e sull’inquinamento atmosferico. Ha fatto ciò testando vari modelli di flusso d’aria rispetto a dati sperimentali. Questa parte del progetto ha identificato un modello che si è rivelato il più accurato. Usando questo modello, i ricercatori hanno indicato che i viali con piante limitavano il flusso d’aria e aumentavano in generale la concentrazione di sostanze inquinanti nell’aria. VEG-AIR ha inoltre esaminato se le diverse misure di verde avevano un effetto sulle temperature dell’aria nelle città durante i caldi giorni estivi. I viali alberati riducevano soprattutto le temperature dell’aria urbana, mentre le facciate verdi avevano un piccolo effetto e i giardini pensili influenzavano solo leggermente le temperature. Questi risultati indicano che l’uso di verde urbano per migliorare la qualità dell’aria non è assolutamente scontato. Le implicazioni del verde sul microclima urbano sono numerose e complesse. Nonostante ciò, il lavoro di VEG-AIR ha fatto importanti passi verso l’uso della vegetazione come strategia di bonifica ambientale.

Parole chiave

Verde urbano, inquinamento, qualità dell’aria, città, effetti sulla vegetazione, flusso d’aria, temperatura dell’aria, isola di calore urbano

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione