Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

La Commissione adotta un regime di pagamento semplificato per i paesi terzi che partecipano al 7PQ

La Commissione europea ha definito le disposizioni relative ai pagamenti forfetari destinati ai paesi partner di cooperazione internazionale (ICPC) che partecipano al Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico (7PQ). L'importo dei pagamenti forfetari p...

La Commissione europea ha definito le disposizioni relative ai pagamenti forfetari destinati ai paesi partner di cooperazione internazionale (ICPC) che partecipano al Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico (7PQ). L'importo dei pagamenti forfetari potrà ora essere integrato nelle convenzioni di sovvenzione per azioni indirette concluse nell'ambito del 7PQ. A differenza del tradizionale rimborso dei costi ammissibili, questa opzione dovrebbe semplificare notevolmente la procedura di concessione delle sovvenzioni e l'amministrazione dei progetti. «Proponendo un metodo semplificato di finanziamento dei progetti ai paesi partner di cooperazione internazionale ne facilitiamo la partecipazione alle attività di ricerca del 7PQ e riduciamo il carico amministrativo a posteriori», afferma Mary Minch, direttore della Cooperazione internazionale della DG Ricerca della Commissione. «L'ammontare dei pagamenti forfetari è stato definito in base ai dati della Banca mondiale relativi al reddito nazionale lordo dei vari paesi. Saranno i singoli partner a decidere se optare per il sistema di pagamento forfetario oppure se richiedere il normale rimborso dei costi ammissibili», aggiunge. Il pagamento forfetario copre tutti i costi degli ICPC coinvolti: non solo le spese di viaggio e per il personale, ma anche i costi indiretti, per le attrezzature e i materiali sussidiari. Oltre ai dati della Banca mondiale, il calcolo del contributo massimo stanziato dall'UE prende in considerazione il numero di persone/anno necessarie alla realizzazione del progetto, il tipo di programma di finanziamento adottato e infine lo status giuridico e il settore d'attività del soggetto giuridico nell'ICPC.