Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Progettare occhiali con realtà aumentata per uso aziendale

Gli occhiali con realtà aumentata non sono più solo per il gioco. Con il supporto dei finanziamenti dell’UE, un’azienda tecnologica italiana sta sviluppando occhiali intelligenti per tecnici e meccanici.

Economia digitale

Gli occhiali con realtà aumentata (RA) non sono solo per il gioco. Essi possiedono anche il potenziale per ridefinire come lavoriamo e interagiamo. Si prendano ad esempio i tecnici e meccanici industriali. Quando si assembla, si verifica o si effettua la manutenzione delle apparecchiature, questi professionisti devono consultare manuali, chiamare esperti e documentare il loro lavoro attraverso fotografie, con un conseguente rallentamento del processo di lavoro. Tuttavia, grazie agli occhiali con RA, tutte queste informazioni vengono messe di fronte al campo visivo dei lavoratori, consentendo loro di accedere ai contenuti necessari mentre continuano il proprio lavoro. Visto l’ampio potenziale commerciale della RA, Youbiquo, un’azienda tecnologica italiana specializzata in dispositivi connessi indossabili, sta sviluppando la nuova generazione di occhiali intelligenti con RA per l’uso professionale. Con il supporto del progetto Hologlass, finanziato dall’UE, l’azienda ha testato la fattibilità di soluzioni tecniche nuove e avanzate che ovvieranno ad alcuni problemi che impediscono la commercializzazione su larga scala di occhiali intelligenti con RA abbordabili. «Mentre la concorrenza si è soprattutto concentrata sul mercato dei consumi, noi abbiamo trascorso gli ultimi 4 anni lavorando su occhiali intelligenti per l’uso aziendale, tra cui i nostri rivoluzionari occhiali intelligenti binoculari Talens Holo», afferma Pietro Carratù, amministratore delegato di Youbiquo e coordinatore del progetto Hologlass. «Con il sostegno dei finanziamenti dell’UE, abbiamo perfezionato lo stato dell’arte, posizionando Youbiquo come uno degli attori principali in questo mercato lucrativo».

Un prodotto completamente nuovo

Gli occhiali intelligenti con RA Talens Holo sono progettati specificatamente per eseguire compiti relativi alla manutenzione. Quando li indossa, un addetto alla manutenzione ha accesso ad assistenza da remoto e a informazioni migliorate: il tutto di fronte ai propri occhi. Secondo Carratù, sono stati ordinati circa 300 di questi dispositivi e si pianifica di produrne almeno altri 500 nel 2020. Nonostante la loro popolarità, i Talens Holo hanno i propri limiti, che questo progetto si propone di affrontare. Essi includono l’ingrandimento del campo visivo e una migliore interazione dell’utente attraverso un sistema di riconoscimento dei gesti avanzato e brevettato. «Si tratta di un prodotto completamente nuovo, costruito a partire dalla nostra esperienza nello sviluppo di Talens Holo», spiega Carratù. «Grazie a un processore avanzato e un design radicale, Hologlass fissa nuovi standard per un’interazione dell’utente facile, intuitiva e realistica».

Prepararsi al mercato

Gli occhiali con RA per il mercato aziendale sono in rapida crescita: un aumento del 26 % solo negli ultimi 3 anni. Ci si aspetta che raggiungano 1,4 miliardi di euro nel 2022. Secondo Carratù, il progetto Hologlass ha fornito a Youbiquo un vantaggio competitivo. «In merito alla strategia, abbiamo garantito la nostra proprietà intellettuale e iniziato a presentare rivendicazioni di brevetto e registrazioni del marchio», afferma. «In termini di innovazione tecnica, il progetto ci ha concesso l’opportunità di testare e ottimizzare nuovi componenti elettronici e controllare l’intera architettura del prodotto che speriamo di lanciare presto». Carratù osserva inoltre che il progetto ha permesso a Youbiquo di strutturare la propria organizzazione e definire le competenze del proprio team di ricerca e sviluppo. Dal momento che l’azienda si concentra ora sulla commercializzazione, sfrutterà la rete internazionale di partner, tra cui aziende leader e centri di ricerca, che ha coltivato durante il progetto Hologlass. «Focalizzandoci sui punti deboli più comuni dei dispositivi con RA, non solo abbiamo compiuto progressi nella tecnologia, ma lo abbiamo fatto in un modo che assicurerà che la nostra soluzione finale fornisca agli utenti un prezzo finale abbordabile», aggiunge Carratù.

Parole chiave

Hologlass, Youbiquo, realtà aumentata, occhiali per la realtà aumentata, dispositivi connessi, occhiali intelligenti, Talens Holo

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione