CORDIS
Risultati della ricerca dell’UE

CORDIS

Italiano IT

Notizie

Italiano IT

Riportare la produzione solare alle sue radici europee

Un’iniziativa dell’UE sta sostenendo lo sviluppo di una soluzione di assemblaggio per i produttori di pannelli fotovoltaici (FV) integrati nell’edificio.

© Martin Henke, Shutterstock

Con i continui sforzi per accelerare la diffusione di impianti fotovoltaici che si stanno già espandendo più velocemente di qualsiasi altra fonte di energia rinnovabile, è fondamentale dare impulso agli investimenti in questo settore. Ed è in tal ambito che entra in gioco il progetto PV Impact, che mira a stimolare la spesa del settore privato per la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione nel settore fotovoltaico in tutta l’UE. Questo obiettivo è cruciale, soprattutto ora che gli impatti senza precedenti della crisi sanitaria scaturita dalla COVID-19 continuano a manifestarsi, mettendo in evidenza diversi punti deboli in vari settori come quello dell’energia solare. Riconoscendo la forte dipendenza di questo settore dalle celle e dai pannelli solari prodotti in Asia, la società francese SOLEAN ha puntato ad aiutare i produttori europei di pannelli fotovoltaici, in particolare le piccole imprese, affinché possano funzionare in modo più economico e con maggiore agilità. SOLEAN ha collaborato con Photowatt, un marchio di EDF ENR PWT, partner del progetto PV Impact, per sviluppare ulteriormente la sua soluzione di assemblaggio fotovoltaico. Secondo un articolo pubblicato sul sito web di «pv magazine», i co-fondatori di SOLEAN Claude Jacquot e Arnaud Goy «sostengono che le loro linee di produzione completamente automatizzate possono riportare la produzione solare alle sue radici europee». Nello stesso comunicato stampa, Jacquot dichiara: «Molti piccoli produttori hanno una sola linea di produzione, spesso manuale o semiautomatica, e hanno bisogno di cambiare marcia». Aggiunge: «Non hanno i mezzi per allestire fabbriche ad altissima capacità e hanno bisogno di strumenti agili e flessibili che possano automatizzare la produzione su misura».

Automatizzare la personalizzazione

Secondo lo stesso articolo, il team di SOLEAN ritiene che «la loro linea di produzione sarebbe ideale anche per i produttori che fabbricano pannelli fotovoltaici integrati negli edifici con strutture o progetti complessi». L’articolo afferma che il team mette in evidenza anche il FV integrato nei veicoli come un altro esempio. «La nostra attrezzatura offre la possibilità di produrre diversi pannelli: per tetti, facciate, automobili o autobus… e di poter automatizzare questa personalizzazione mantenendo costi accettabili», osservano i co-fondatori. «Desideriamo assemblare lo “smontabile”». La notizia aggiunge che la «soluzione di assemblaggio dell’azienda è una linea modulare basata su tre sottounità: una stringatrice, un’attrezzatura di assemblaggio e un laminatore». La stringatrice, che può funzionare in modo indipendente, dovrebbe essere pronta in autunno. Il dimostratore della stringatrice sarà disponibile a giugno, hanno annunciato Jacquot e Goy». Il progetto PV Impact (Actual execution of the Implementation Plan for Photovoltaics and monitoring the Implementation Plan’s delivery) durerà fino a marzo 2022. Per aiutare il settore privato ad aumentare gli investimenti, il progetto «inviterà le aziende a partecipare ad eventi di incontro in modo che possano creare nuovi contatti e trovare partner con cui lavorare ai loro progetti», come indicato sul sito web del progetto. Inoltre, «porterà un sostegno mirato ai piani di sviluppo industriale europeo del fotovoltaico», aggiunge il sito web del progetto. In linea con ciò, Photowatt sosterrà le start-up e le PMI, mentre ENEL Green Power, anch’essa partner del consorzio PV Impact, «farà progressi sul piano di implementazione coordinando i diversi attori del fotovoltaico in Italia». Il progetto «verificherà inoltre se i miglioramenti delle prestazioni della tecnologia fotovoltaica sono al passo con le aspettative e formulerà raccomandazioni alle autorità di finanziamento europee su come possono fare la loro parte per riportare la tecnologia fotovoltaica europea al vertice della categoria se è in ritardo», come dichiarato sul sito web del progetto. Per maggiori informazioni, consultare: sito web del progetto PV Impact

Parole chiave

PV Impact, fotovoltaico, solare, pannello FV, SOLEAN