Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

TENDENZE SCIENTIFICHE: secondo un nuovo studio, è stato un asteroide, non i vulcani, a eliminare i dinosauri

I ricercatori forniscono prove che un impatto di un asteroide, 66 milioni di anni fa, ha eliminato la maggior parte dei dinosauri.

Ricerca di base

Non sono state violente eruzioni vulcaniche, ma è stato un asteroide delle dimensioni di una città a portare i dinosauri all’estinzione, secondo una ricerca pubblicata sulla rivista «Proceedings of the National Academy of Sciences». La maggior parte degli scienziati concorda sul fatto che l’asteroide abbia innescato l’evento di estinzione, eliminando quasi il 75 % della vita sulla Terra. La domanda è se anche i vulcani dell’India odierna, noti come Trappi del Deccan, hanno contribuito alla scomparsa dei dinosauri. «I ruoli relativi di questi due potenziali meccanismi di uccisione sulle tempistiche e sull’entità dell’estinzione sono stati ferocemente discussi per decenni», recita lo studio.

Cosa ha reso la Terra invivibile per i dinosauri?

Un team di ricercatori dell’Imperial College di Londra, dell’Università di Bristol e dell’University College di Londra offre una nuova prospettiva per il dibattito tra vulcano e asteroide. Utilizzando modelli matematici per ricreare il clima preistorico della Terra e regolando le variabili dei diversi scenari apocalittici, sostengono che l’attività vulcanica abbia di fatto aiutato la ripresa della vita dall’impatto dell’asteroide. Le simulazioni mostrano che l’asteroide ha reso il pianeta inabitabile per tutti i dinosauri tranne gli uccelli. Mentre l’asteroide ha lasciato solo distruzione sulla sua scia, i vulcani hanno lasciato alcune aree abitabili. «In un giorno, in un batter d’occhio geologico, è finito tutto per loro», ha dichiarato il dott. Alfio Alessandro Chiarenza, primo autore, alla «CNN». Solo un evento della portata di un impatto di un asteroide avrebbe potuto creare le condizioni che hanno reso il pianeta inadatto alla vita. Il blocco del sole ha causato l’inverno permanente. Le eruzioni vulcaniche hanno probabilmente contribuito a riscaldare il pianeta dopo anni di oscurità e freddo devastanti. «Abbiamo dimostrato che solo l’impatto di un asteroide, in particolare con le sue conseguenze prolungate, è stato la vera causa dell’estinzione», ha commentato il dott. Chiarenza, che ha condotto lo studio, studiando al contempo per il suo dottorato all’Imperial College di Londra. «Potrebbe (l’attività vulcanica) aver giocato un ruolo minore rendendo più difficile per i dinosauri prosperare prima dell’impatto degli asteroidi? No, abbiamo dimostrato che l’attività dei Trappi del Deccan, se non altro, avrebbe potuto tamponare gli “effetti negativi” dell’impatto sul clima, potenzialmente incentivando la ripresa dopo l’evento dell’estinzione».

Il cambiamento climatico ha ucciso i dinosauri?

Chiarenza spiega inoltre in un comunicato stampa dell’Imperial College di Londra: «Abbiamo dimostrato che l’asteroide ha prodotto un impatto invernale per decenni, e che questi effetti ambientali hanno decimato ambienti adatti ai dinosauri. Per contro, gli effetti delle intense eruzioni vulcaniche non sono stati abbastanza forti da alterare in modo sostanziale gli ecosistemi globali». E prosegue: «Il nostro studio conferma, per la prima volta quantitativamente, che l’unica spiegazione plausibile dell’estinzione è l’impatto invernale che ha eradicato gli habitat dei dinosauri in tutto il mondo». Il dott. Philip Mannion, coautore, aggiunge: «In questo studio, aggiungiamo un approccio di modellizzazione ai dati geologici e climatici chiave che mostra l’effetto devastante dell’impatto degli asteroidi sugli habitat globali. In sostanza, produce una schermata blu per i dinosauri». «Abbiamo fornito nuove prove che suggeriscono che le eruzioni vulcaniche verificatesi all’incirca nello stesso periodo potrebbero aver ridotto gli effetti sull’ambiente causati dall’impatto, in particolare nell’accelerare l’aumento delle temperature dopo l’impatto invernale», conclude il dott. Chiarenza. «Questo riscaldamento indotto dai vulcani ha contribuito a favorire la sopravvivenza e il recupero degli animali e delle piante sopravvissuti all’estinzione, con molti gruppi che si sono ampliati nell’immediato, tra cui uccelli e mammiferi».

Parole chiave

asteroide, vulcano, dinosauro, estinzione, Trappi del Deccan