Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Innovativa macchina laser pronta a rivoluzionare l’incisione e la testurizzazione industriale

Una nuova macchina per la testurizzazione laser ad alte prestazioni intende ridefinire il settore degli stampi, degli utensili e delle matrici.

Tecnologie industriali

Il mercato della testurizzazione superficiale laser su stampi e matrici per prodotti in plastica e gomma è noto per gli elevati costi di installazione e di gestione e per la mancanza di flessibilità. I produttori europei di prodotti in plastica e gomma e i marchi di design, che dipendono dalla testurizzazione laser degli stampi, si trovano quindi in una posizione di notevole svantaggio. Per cambiare questo stato di cose, il progetto INFINITE 2.0 finanziato dall’UE, sta sviluppando una nuova generazione di macchine laser per l’incisione laser di stampi, matrici e componenti correlati. «INFINITE 2.0 mira a ridefinire il settore di stampi, utensili e matrici attraverso un’innovativa macchina per la testurizzazione laser ad alte prestazioni», afferma Silvia Lodetti, responsabile comunicazione e marketing di ML Engraving. L’azienda italiana ML Engraving è specializzata nell’incisione laser e nella testurizzazione di stampi.

Ridefinire l’industria dei prodotti in metallo e plastica

A differenza della maggior parte delle tecnologie di incisione attualmente sul mercato, che sono solo adattamenti di processi, INFINITE 2.0 è stato progettato per soddisfare le reali esigenze dei clienti. «Parlando con i nostri clienti, abbiamo imparato che ciò di cui hanno più bisogno è una soluzione veloce, flessibile e altamente accurata che sia anche conveniente», spiega Lodetti. Per rispondere a questa esigenza, i ricercatori hanno utilizzato una combinazione unica di software e hardware per aumentare la velocità, la precisione e la capacità di riprodurre dettagli fini su complesse geometrie 3D. La soluzione è inoltre completamente automatizzata, facile da usare e interamente ripetibile. Secondo uno studio sulla fattibilità tecnica, commerciale e finanziaria di INFINITE 2.0 la soluzione è due volte più veloce rispetto alle altre tecnologie disponibili. Ha anche il vantaggio di costare la metà. «L’elevata precisione, il tasso di produttività industriale e la flessibilità di INFINITE 2.0 consentono agli utenti finali di ottenere un design complesso e prestazioni funzionali, il tutto mantenendo il pieno controllo dell’attrito, dell’adesione e della bagnabilità del materiale», aggiunge Lodetti. «Grazie a tutte queste caratteristiche, oltre a una serie di progressi tecnologici imminenti, INFINITE 2.0 è destinato a ridefinire l’industria europea dei prodotti in metallo e plastica.»

Dalla progettazione alla produzione

Garantendo la fattibilità di INFINITE 2.0 ML Engraving è ora pronta a trasferire la sua idea dalla fase progettuale alla produzione. Secondo la Lodetti, i finanziamenti UE hanno aiutato ML Engraving a dimostrare non solo che la sua idea innovativa è possibile, ma che potrebbe portare l’azienda all’avanguardia nel suo settore. «INFINITE 2.0 è al centro della nostra strategia per diventare leader mondiale nell’incisione laser e nella testurizzazione», spiega. «Il suo successo ci permetterà di consolidare la nostra posizione nel settore dell’incisione di stampi e matrici e di prendere piede nel fiorente mercato della lavorazione laser industriale.» L’azienda sta attualmente lavorando per assicurarsi i finanziamenti della Fase 2, che utilizzerebbe per iniziare a costruire la macchina INFINITE 2.0.

Parole chiave

INFINITE 2.0, macchina laser, macchina di testurizzazione laser, lavorazione, incisione, testurizzazione, stampi, utensili, matrici, testurizzazione laser di superfici

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione