Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

CORDIS: 30 anni di risultati della ricerca dell’UE

Dopo tre decenni di successo delle operazioni di CORDIS, l’anno 2020 ha dimostrato che non è mai stato così importante investire nella scienza e nella conoscenza, nonché condividere e promuovere informazioni affidabili il più diffusamente possibile.

Società

La Commissione europea ha ideato il Servizio comunitario di informazione in materia di ricerca e sviluppo nel 1988, allo scopo di diffondere e mettere in rilievo i risultati dei programmi quadro di ricerca avviati nel 1984. CORDIS fu lanciato ai tempi di ESPRIT nel 1990 e forniva un accesso pubblico unificato alle basi di dati relative a programmi, progetti e pubblicazioni. Il servizio è cresciuto rapidamente negli anni Novanta e fu ampliato grazie a novità quali l’aggiunta di basi di dati ulteriori, la scrittura di articoli in cinque lingue, la distribuzione di pubblicazioni cartacee e il pionieristico primo sito web permanente delle istituzioni europee, cordis.lu creato nel 1994. Negli ultimi anni CORDIS continua a concentrarsi sulla comunicazione di informazioni rilevanti ai professionisti del settore, con una serie di formati che includono il web, la stampa, i social media e i dati aperti. Gli articoli multilingua dei Risultati in breve evidenziano i risultati di ciascun progetto: essi sono raccolti nei CORDIS Results Packs tematici e nella rivista Research*eu di regolare pubblicazione. L’archivio di progetti e risultati di CORDIS è costantemente aggiornato con informazioni pubbliche in possesso della Commissione riguardanti progetti, partecipanti, relazioni, risultati finali e link a pubblicazioni e set di dati ad accesso aperto. La recente tassonomia EuroSciVoc di circa 1 000 campi scientifici viene impiegata per classificare oltre 128 500 progetti degli 8 programmi quadro. Una nuova Ontologia dell’informazione sulla ricerca europea sarà la struttura usata per esporre le informazioni della Commissione sotto forma di dati aperti, per connetterla ad altri grafici di conoscenza e sostenere la promessa di una scienza aperta. Alla vigilia del nuovo ambizioso programma Orizzonte Europa, CORDIS si integrerà più strettamente con il portale per le opportunità di finanziamenti e appalti e con l’ecosistema di divulgazione e valorizzazione per la ricerca e l’innovazione.

Parole chiave

CORDIS, scienza, ricerca, risultati