Skip to main content

BRIdges the GAp for Innovations in Disaster resilience

Article Category

Article available in the folowing languages:

Colmare il divario dell’innovazione climatica

Le innovazioni europee per l’adattamento climatico non stanno raggiungendo i mercati attesi. BRIGAID sta colmando il divario tra gli innovatori e le comunità che beneficeranno maggiormente da esse.

Cambiamento climatico e Ambiente

Recenti studi svolti dal Comitato intergovernativo per i cambiamenti climatici rilevano che l’Europa si trova di fronte a un aumento del rischio di inondazioni e siccità, che causeranno limitazioni all’erogazione idrica e danni da eventi climatici estremi quali alte temperature e incendi boschivi. Tali studi evidenziano inoltre un divario tra ricerca e innovazione tese a ridurre i rischi legati ai cambiamenti climatici e i mercati a cui ricerca e innovazione si rivolgono. «L’Europa tende a essere colpita da disastri naturali a causa dei cambiamenti climatici», afferma Bas Jonkman, coordinatore del progetto BRIGAID, finanziato dall’UE. «Le innovazioni saranno un aspetto cruciale per l’adattamento climatico, ma molte di esse non riescono a raggiungere il mercato a causa della mancanza di informazioni e attenzione in merito alla preparazione tecnica e all’impatto, nonché per motivi commerciali e di accettazione sociale». I ricercatori hanno voluto prendere in esame la variabilità geografica ed economica dei pericoli legati al clima in Europa. Hanno inoltre indagato gli ostacoli strutturali che dovranno essere superati per mettere in pratica le molte soluzioni innovative che l’industria europea è in grado di offrire. BIRGAID ha costruito una rete di 120 innovatori, molti dei quali provengono dal settore dell’ecologia, presentandoli nel portale online Climate Innovation Window. Il progetto ha fornito un sostegno a tali innovatori affinché potessero incrementare il proprio livello di preparazione sociale e commerciale.

Comunità di innovazione

I ricercatori hanno agevolato lo sviluppo delle innovazioni unendo le loro competenze e i piccoli budget dedicati alla verifica e al sostegno dei progetti. Il team di ricerca ha ulteriormente contribuito a costruire alcune comunità di innovazione locali, specifiche per determinate regioni, ad esempio quelle destinate alle innovazioni per la siccità in Spagna e alle innovazioni per la protezione dalle inondazioni in Romania. «Una storia di successo è quella del tetto verde intelligente di Anversa (Belgio): il progetto ha coinvolto la popolazione del quartiere e ha visto un ampio scambio di informazioni con il pubblico», afferma Jonkman. «Un’altra storia di successo è quella del Flood Proof Romania, un nuovo sito di prova che abbiamo inaugurato non lontano da Bucarest». Il tetto verde intelligente ad Anversa dimostra un sistema di conservazione dell’acqua che impiega contenitori modulari controllati da remoto per stoccare e disperdere l’acqua piovana su un tetto. Il sistema Flood Proof (a prova di inondazione) in Romania è invece una diga a valle alta 13 metri, usata come piattaforma per collaudare le strutture di prevenzione delle inondazioni costruite per fermare il rapido flusso d’acqua tipico delle zone montane.

Dall’innovazione all’imprenditorialità

Il progetto ha organizzato fiere dell’innovazione in Spagna, Italia, Paesi Bassi e Romania, riunendo sia utenti finali che innovatori. I ricercatori hanno inoltre agevolato il trasferimento tra le regioni delle conoscenze relative a innovazioni la cui importanza, secondo le previsioni degli studiosi, aumenterà sempre di più in futuro. Jonkman avverte che i cambiamenti climatici attuali specifici di alcune regioni diventeranno più comuni in tutta Europa: un esempio è dato dalle siccità e dagli incendi boschivi dell’Europa meridionale, che saranno un problema in tutto il continente. Per questa ragione BIRGAID offre sostegno a lungo termine alle innovazioni, in particolare nel mercato dell’adattamento climatico, dove molti dei clienti sono agenzie governative. Per il futuro, BRIGAID ha istituito la piattaforma BRIGAID Connect, un’entità indipendente e sostenibile che trasforma gli innovatori in imprenditori. I ricercatori si augurano di usare questa per piattaforma per mettere in contatto gli innovatori con utenti finali e tecnici esperti, con l’obiettivo ultimo di fornire innovazioni per l’adattamento per una maggiore resilienza climatica dell’Europa.

Parole chiave

BRIGAID, cambiamenti climatici, innovazione climatica, comunità di innovazione, mitigazione climatica, disastri naturali, resilienza climatica

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione