Skip to main content

Innovative railway sleeper design increasing track lateral resistance, reducing significantly costs related to track misalignment events

Article Category

Article available in the folowing languages:

Mantenere la sicurezza della rete ferroviaria globale sul binario giusto

Il disallineamento dei binari rimane una delle cause principali di deragliamento di treni a livello mondiale, comportando perdite umane ed economiche. Un progetto dell’UE ha introdotto una soluzione a traversa che rivoluzionerà il futuro del trasporto ferroviario.

Trasporti e Mobilità

Il progetto DiNTRA, finanziato dall’UE, ha creato una traversa ferroviaria potenziata allo scopo di ridurre le operazioni di manutenzione dei binari valorizzando la stabilità laterale della griglia del binario. Grazie alla sua stabilità e alle migliori caratteristiche meccaniche, questa soluzione innovativa ridurrà sensibilmente il rischio di deformazione dei binari. Tra i vantaggi figurano una riduzione dei costi correlati alla manutenzione e dei periodi di limitazione della velocità per il traffico ferroviario merci e passeggeri, oltre a un minore rischio di deragliamento.

Rimuovere gli ostacoli

La rete ferroviaria europea è molto eterogenea a causa della fusione dei sistemi nazionali. La traversa a scartamento metrico di DiNTRA è versatile e integra soluzioni di rinforzo applicabili a tutti i tipi di binari ferroviari. L’aumento della resistenza laterale offerto è estrapolabile da qualsiasi ampiezza di scartamento ferroviario, rendendola un prodotto pienamente versatile. Progettare una soluzione per migliorare le prestazioni dei binari ferroviari si è rivelato impegnativo. «L’aspetto più complicato è stato trovare siti adatti all’installazione dei dimostratori, in particolare all’interno della sezione di scartamento internazionale», spiega Francisco J. Fernández Martínez, coordinatore del progetto. «Siamo riusciti in questo intento grazie al sostegno e alla collaborazione del nostro responsabile di progetto e degli amministratori delle infrastrutture ferroviarie ETS, ADIF e dell’autorità portuale di Santander, dove sono state infine sviluppate le prove.» È importante sottolineare che l’amministratore dell’infrastruttura di scartamento metrico ETS nel Paese Basco ha contribuito attivamente alla selezione di una sezione di studio ottimale e alla sua attuazione per le prove. Ciò è stato fondamentale per ottenere le autorizzazioni necessarie all’attuazione delle prove sullo scartamento internazionale e iberico.

La scoperta di nuove informazioni

Il processo di ricerca aveva in serbo due risultati sorprendenti per i ricercatori. «Nell’ambito delle numerose prove eseguite sugli scartamenti a tre binari del nostro progetto dell’UE, è stato scoperto un nuovo fenomeno che si manifesta sui binari ferroviari soggetti a sollecitazioni termiche, che abbiamo denominato “spinta centrifuga inversa”», rivela Fernández Martínez. «Tale scoperta ci consentirà di pubblicare articoli tecnico-scientifici che miglioreranno la divulgazione dei vantaggi offerti dalla traversa di DiNTRA». Analogamente, è stato riscontrato che un aumento della resistenza a trazione trasversale prodotta dalla traversa di DiNTRA sul binario consente di abbassare lo strato inferiore del marciapiede della massicciata di circa 5 cm al di sotto dello strato superiore. Tale risultato può dimostrarsi utile per evitare lo spostamento della massicciata su linee ad alta velocità, un aspetto che il team del progetto intende verificare tramite prove in tunnel aerodinamici.

Alla conquista delle ferrovie

In seguito alla sua convalida da parte dell’amministratore spagnolo delle infrastrutture ferroviarie ADIF, la soluzione di DiNTRA è pronta a conquistare la penisola iberica. Sono già stati firmati i contratti per l’approvvigionamento delle traverse di DiNTRA alle ferrovie del Paese Basco, ETS, e a quelle della Catalogna, FGC. Attualmente, il team sta negoziando i termini del suo inserimento nei progetti di ristrutturazione dei binari della tratta Cabezón-Santander e Santander-Hoz de Anero in Cantabria, nonché della tratta Gijón-Laviana nelle Asturie. La promozione e l’intensificazione dell’attività commerciale avviata per il prodotto proseguirà nel resto delle amministrazioni ferroviarie spagnole, quali la metropolitana di Bilbao, la ferrovia pubblica di Valencia, FGV e le ferrovie delle Isole Baleari. Infine, DiNTRA utilizzerà i contatti della rete commerciale formata durante il periodo del progetto per installare il proprio prodotto in paesi quali Argentina, Austria, Belgio, Svizzera, Danimarca, Francia, Ungheria, Italia e Regno Unito, in cui è in fase di sviluppo un piano di modernizzazione della rete ferroviaria.

Parole chiave

DINTRA, binario, ferrovia, traversa, scartamento, resistenza a trazione trasversale, rete, deragliamento, massicciata, laterale, spinta centrifuga inversa

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione