Skip to main content

Bentonite barriers in integrated performance assessment

Article Category

Article available in the folowing languages:

Proteggere il genere umano e l'ambiente per i prossimi 100 millenni

Il punto, con il combustibile nucleare esaurito, è che la sua radioattività persiste per 100.000 anni. Quindi è di primordiale importanza progettare barriere protettive in bentonite che sopportino la prova del tempo.

Cambiamento climatico e Ambiente

Una società spagnola che si sta specializzando nei residui radioattivi ha studiato e definito le più avanzate barriere in bentonite per i siti di stoccaggio in profondità dei rifiuti nucleari. Ha così potuto presentare i concetti pertinenti di progettazione e le funzioni di sicurezza usando modelli di predizione per valutare le conseguenze delle prestazioni potenziali. Lo scopo della bentonite in seno al contenitore completo di contenimento delle scorie nucleari è di fungere da tampone tra la bassa porosità del letto di granito e l'involucro di rame estremamente resistente alla corrosione. Nell'involucro è inserito uno schermo rinforzato in acciaio contro le radiazioni, che fornisce anche la stabilità meccanica, mentre le sferule delle scorie radioattive sono sigillate in tubi di lega di zinco. La bentonite è una miscela di varie argille che hanno un diametro di particella inferiore agli 0,002 millimetri, e altri componenti tra cui quarzo, calcite, gesso, cloruro di sodio, pirite e feldspato ecc. A causa della disposizione fitta e casuale delle dimensioni delle particelle, il movimento di qualsiasi molecola d'acqua tra i diametri delle particelle di bentonite è fortemente impedito. Mentre è stata anche discussa la completezza e la coerenza dei database disponibili, è stato creato un database Features, Events & Processes (FEP), differenziato per il granito e l'argilla. Le descrizioni di parametri FEP esistenti sono formate dai seguenti componenti: ID e nome, descrizione, principali fonti della descrizione, discussione del trattamento potenziale nella valutazione delle prestazioni, commenti sui FEP e riferimenti. Dopo avere condotto molteplici studi teorici, esperimenti di laboratorio e analogie naturali, i risultati hanno portato all'inclusione delle barriere di bentonite nel progetto integrato di valutazione delle prestazioni (BENIPA). I risultati finali sono stati riuniti in un manuale del progetto dei dati pertinenti per la valutazione della sicurezza della bentonite, che avrà una forte influenza sui futuri FEP dei processi della bentonite.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione