Skip to main content

Adaptive seat to reduce neck injuries for female and male occupants

Article Category

Article available in the folowing languages:

Ridurre il rischio di colpo di frusta per le donne

Fino a un recente progetto dell''UE, i manichini per i crash test presentavano una corporatura maschile, il che ha reso la sicurezza nell''abitacolo migliore per gli uomini che per le donne. Un nuovo manichino con la corporatura femminile aumenterà la sicurezza per tutti.

Tecnologie industriali

Le lesioni al collo causate dal colpo di frusta affliggono 800 000 cittadini dell''UE ogni anno, e portano a sofferenze a lungo termine in circa il 5 % dei casi. Il colpo di frusta è anche la causa principale di circa il 70 % dei costi per lesioni personali negli incidenti stradali nell''UE, una cifra di circa 10 miliardi di euro ogni anno. Inoltre, le donne sono più soggette a questo tipo di lesione. Il progetto ADSEAT ("Adaptive seat to reduce neck injuries for female and male occupants"), finanziato dall''UE e durato dall''ottobre del 2009 al marzo 2013, ha cercato di compensare questo squilibrio. I test del progetto hanno confermato che i design dei sedili odierni possono avere effetti notevolmente diversi su uomini e donne nei tamponamenti. I manichini convenzionali per i crash test seguono il modello di un maschio di media corporatura, presentano perciò una forma molto diversa da quella femminile. Attraverso l''uso di manichini maschio per i crash test, la sicurezza è generalmente aumentata; tuttavia, il rischio è stato ridotto maggiormente per gli uomini che per le donne. ADSEAT ha concluso che c''è spazio per il miglioramento sia nella progettazione dei sedili che nei test. Anche se i produttori di sedili desiderassero eseguire test correttamente per le donne, non esistono manichini adatti. ADSEAT ha effettuato statistiche sulla corporatura femminile e sulla distribuzione del peso delle donne, e ha studiato l''interazione del busto femminile con i sedili in caso di collisione. Il risultato è stato il primo manichino femmina virtuale per crash test EvaRID (manichino Eva femmina per tamponamento). Oltre a ciò, ADSEAT ha realizzato un prototipo reale che rappresenta il corpo femminile medio in termini di peso e altezza. Tutti i dati necessari per sviluppare il manichino reale di una donna media sono disponibili grazie ai risultati del progetto ADSEAT. Se tale manichino venisse sviluppato, permetterebbe un confronto tra i test con manichino maschio e femmina, portando a una sicurezza migliore per tutti. Il lavoro del progetto è stato divulgato attraverso il sito web del progetto , durante conferenze e tramite pubblicazioni varie come newsletter e opuscoli. Inoltre, il lavoro svolto è stato pubblicato su diverse riviste specializzate, oltre ad essere stato utilizzato per una tesi di laurea. II risultati di ADSEAT sono stati annunciati in famosi programmi televisivi, raggiungendo un pubblico quantificato in 5 milioni di persone. Questa ricerca ha facilitato enormemente lo studio biomeccanico legato alle lesioni da colpo di frusta nelle donne. L''adozione di nuovi standard di verifica, che comprende manichini maschi e femmine, dovrebbe portare a miglioramenti nella sicurezza stradale e a un risparmio in Europa di circa 2 miliardi di euro l''anno.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione