Skip to main content
European Commission logo
italiano italiano
CORDIS - Risultati della ricerca dell’UE
CORDIS
Contenuto archiviato il 2024-05-30

Developing RTD Potential of INCDIE ICPE-CA in the Field of Hydrogen and Fuel Cell Technologies

Article Category

Article available in the following languages:

Sostenere la ricerca sulle tecnologie dell'idrogeno e delle celle a combustibile

Con il supporto dell'UE la ricerca di ingegneria elettrica in Romania si è estesa al settore delle tecnologie dell'idrogeno e delle celle a combustibile. Gli investimenti nelle infrastrutture e nel capitale umano stanno già producendo risultati.

Energia icon Energia

L'Istituto nazionale per la R&S in ingegneria elettrica ICPE-CA (INCDIE ICPE-CA) di Bucarest, in Romania, è un'organizzazione non-profit di ricerca che sostiene lo sviluppo industriale. Le forti partnership incoraggiano la partecipazione delle piccole e medie imprese (PMI) ai programmi nazionali e di altro tipo con organizzazioni governative e non governative (ONG). Gli scienziati dell'Istituto hanno avviato il progetto ICPE-HYFC, finanziato dall'UE, per espandere la capacità nelle tecnologie per le energie rinnovabili. In particolare il contributo è stato utilizzato per creare un centro di ricerca sulle cellule a idrogeno e combustibile (HyFCLab). Il finanziamento ha permesso l'acquisto di attrezzature all'avanguardia e sostenuto il reclutamento di due ricercatori esperti. Inoltre sono stati assunti sei giovani ricercatori che stanno lavorando nel Dipartimento per l'efficienza energetica nella conversione e nel consumo (Energy Efficiency in Conversion and Consumption - ECCE). Lo scambio di personale e programmi internazionali di formazione a breve termine sono stati un'importante componente del progetto. Queste iniziative hanno aiutato il centro a sviluppare l'esperienza necessaria per eseguire ricerca e sviluppo tecnologico (RST) al massimo livello nel campo delle tecnologie sulle energie rinnovabili relative alle celle a idrogeno e combustibile. Il trasferimento del sapere e il lavoro in rete sono fondamentali per accelerare il progresso nella ricerca scientifica. ICPE-HYFC ha organizzato quattro workshop con quasi 350 partecipanti e 29 oratori ospiti da centri di ricerca e università cinesi, rumeni e dell'UE. Inoltre gli scienziati del centro hanno partecipato a numerose conferenze e workshop nazionali e internazionali. I risultati scientifici sono stati pubblicati su riviste specializzate e presentati in brevi conferenze indirizzate a organizzazioni governative, PMI e al pubblico in generale. Il progetto ICPE-HYFC ha lanciato con successo l'HyFCLab alla INCDIE ICPE-CA a Bucarest. Durante la breve durata del progetto, 20 mesi in tutto, i membri del progetto hanno presentato 12 proposte a bandi regionali e 8 a bandi del Settimo programma quadro (7º PQ). Ad oggi sono stati assegnate cinque nuove sovvenzioni, che dimostrano il crescente potenziale dell'HyFCLab rispetto alle tecnologie per le celle a idrogeno e carburante. L'integrazione nello Spazio europeo della ricerca (SER) offre vantaggi a tutti quando si tratta di tecnologie per le energie rinnovabili. Mettere insieme grandi cervelli e attrezzature all'avanguardia porterà a una maggiore sicurezza energetica per i cittadini UE, riducendo contemporaneamente al minimo il contributo al cambiamento climatico globale.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione