Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

La piattaforma dell'elettronica multichip elimina gli impianti idraulici degli aerei

Gli scienziati hanno stabilito la fattibilità dell'attuazione totalmente elettrica delle superfici di controllo aereo fondamentali per la sicurezza del volo. L'eliminazione di grandi impianti idraulici porterà a una riduzione dei costi e delle emissioni per un settore aerospaziale UE più competitivo ed ecologico.

Tecnologie industriali

Gli aeroplani completamente elettrici mostreranno una significativa riduzione in termini di complessità, peso e consumo di carburante. Questi ultimi avranno importanti implicazioni in relazione ai costi di esercizio e all'impatto ambientale. Inoltre, ci si aspetta che gli impianti elettrici portino a una significativa riduzione dei costi di manutenzione rispetto agli impianti idraulici. Gli scienziati finanziati dall'UE che partecipano al progetto CREAM si sono concentrati sull'eliminazione del maggior numero possibile di fonti di alimentazione idraulica e linee idrauliche attraverso lo sviluppo di attuatori elettromeccanici (EMA, Electromechanical Actuator) a elevate prestazioni. Gli aerei convenzionali utilizzano attuatori alimentati da circuiti idraulici contenenti fluidi pressurizzati per spostare varie superfici di controllo aereo come i flap delle ali e il carrello d'atterraggio.. Gli EMA utilizzano motori elettrici per produrre una coppia che determina la messa in moto fornendo una soluzione più semplice e più compatta. Il modulo di alimentazione multichip (MCPM, Multi-Chip Power Module) realizzato nell'ambito del progetto CREAM è una piattaforma elettronica che riunisce i vari chip o funzionalità nello stesso substrato da utilizzare come un singolo componente. Include sia i componenti di elettronica di potenza, sia di elettronica di controllo integrati nell'alloggiamento dell'attuatore. Il sistema fornisce densità a elevata potenza in circa la metà del volume e della massa. Con un'avanzata gestione termica, l'elettronica resisterà alle condizioni di funzionamento estreme associate al trasporto aereo. Quattro MCPM interamente assemblati contenenti tutte le sottoparti dell'EMA sono stati prodotti e testati in un banco di prova per ambienti difficili. I risultati del progetto CREAM stabiliscono la capacità degli attuatori EMA di attuare in modo affidabile superfici di controllo fondamentali per la sicurezza del volo sugli aerei. A fronte di una forte concorrenza esercitata dagli Stati Uniti, l'UE si trova ora in una posizione ideale per capitalizzare i risultati del progetto e assumere un ruolo di leadership.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione