Skip to main content

Conservation genetics of threatened bird species

Article Category

Article available in the folowing languages:

La genetica degli uccelli minacciati

Un progetto di conservazione ha migliorato la nostra comprensione della genetica della popolazione di numerosi uccelli europei a lungo termine.

Cambiamento climatico e Ambiente

La conservazione delle specie minacciate è uno sforzo in corso in tutto il mondo. La comprensione della variabilità genetica di diverse specie e delle popolazioni tra le specie può aiutare i conservazionisti a pianificare meglio gli sforzi. Il progetto AVICONGEN2 ("Conservation genetics of threatened bird species"), finanziato dall'UE, ha usato numerosi strumenti genetici per studiare la variazione interna e la struttura della popolazione delle specie di uccelli minacciate. Gli uccelli studiati durante il progetto hanno incluso l'aquila anatraia maggiore e minore, l'aquila di mare e la cicogna nera. AVICONGEN2 ha rilevato una notevole ibridizzazione tra le aquile anatraia maggiore e minore, in un'ampia area geografica. I ricercatori hanno concluso che questo rappresenta una notevole minaccia per questo uccello altamente in pericolo. Per i cigni neri, la ricerca ha rivelato che il rapporto tra i sessi è impari, il che può influire negativamente sulla sopravvivenza delle specie. Il tasso di natalità sia nell'aquila anatraia maggiore che nel cigno nero è estremamente basso. Nel caso dell'aquila anatraia maggiore, questo è dovuto a frequenti morti durante la migrazione. Infine, AVICONGEN2 ha scoperto che in Estonia vi è una sacca di elevata diversità genetica nelle aquile di mare che non si riflette in altre popolazioni europee. Ciò è dovuto probabilmente all'elevato tasso di migrazione di questi uccelli in Estonia. Gli esiti di questo progetto aiuteranno la pianificazione e l'implementazione delle strategie di conservazione per proteggere queste specie minacciate.

Parole chiave

Uccelli minacciati, uccelli, genetica della popolazione, conservazione, specie minacciate, genetica della conservazione, diversità genetica

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione