European Commission logo
italiano italiano
CORDIS - Risultati della ricerca dell’UE
CORDIS

Improving Life Cycle analysis tools for sustainability assessment in forestry, agriculture and environment technologies

Article Category

Article available in the following languages:

Valutare il ciclo vitale dei processi biologici

Dei ricercatori hanno studiato in che modo misurare gli impatti ambientali e sociali degli agro-bioprocessi. Questo consentirà di conformarsi alle norme UE relative alla Politica integrata di prodotto.

Cambiamento climatico e Ambiente icon Cambiamento climatico e Ambiente

Gli strumenti per la valutazione del ciclo vitale (life-cycle assessment - LCA) sono usati per valutare gli impatti sociali e ambientali associati con le fasi della vita di un prodotto, dalla culla alla tomba. Il ciclo inizia con l'estrazione delle materie prime, passa attraverso la lavorazione e la distribuzione e arriva allo smaltimento o al riciclaggio. Il progetto ECOTOOL mirava a sviluppare strumenti LCA per valutare gli impatti ambientali e sociali di selvicoltura, agricoltura e processi di tecnologia ambientale. Il lavoro ha incluso lo sviluppo di metodi per processi di valutazione LCA più facili da utilizzare, e di strumenti per migliorare gli indicatori dell'impatto LCA, come ad esempio per la qualità del suolo. Un nuovo approccio è stato adottato per ottimizzare la LCA applicata all'agricoltura, che ha coinvolto l'uso di dati sulla tracciabilità raccolti in conformità a norme UE o ad altri requisiti. Lo sviluppo di tecnologie dell'informazione e della comunicazione e l'uso di smartphone hanno aiutato a facilitare l'acquisizione di dati in agricoltura. I partner del progetto hanno inoltre identificato i colli di bottiglia nelle LCA per gli agro-bioprocessi. Questi comprendevano la carenza di indicatori rilevanti in agricoltura, quali ad esempio acqua e uso del suolo, che sono stati presi in considerazione solo di recente. Per l'uso del suolo è necessario conoscere con precisione il suo contenuto di carbonio, che è collegato a fertilità e capacità di sequestro del carbonio. Di conseguenza ECOTOOL ha studiato i punti di forza e le debolezze della spettroscopia nel vicino infrarosso per misurare il carbonio nel suolo, e ha proposto dei miglioramenti. I ricercatori hanno inoltre sviluppato un metodo per eliminare l'effetto dell'umidità del suolo sulla stima del carbonio dagli spettri. Questo aiuterà a progettare sensori portatili per misurare il contenuto di carbonio, consentendo di determinare la quantità di carbonio sequestrato e il miglioramento dell'effetto dell'uso del suolo. Il risultato saranno dei dati più precisi prodotti dalla LCA. ECOTOOL si è inoltre concentrato sulla valutazione degli impatti ambientali di biocarburanti basati su foreste ed alghe. Un quadro generale per valutare gli impatti sociali della produzione di bioenergia a diversi livelli di competenza (ovvero azienda, città, stato) è stato creato. Questo quadro è stato applicato alle catene per la produzione di biocarburante ottenuto da foreste o alghe. Il progetto ha trasferito conoscenze riguardanti prodotti e servizi derivati da biomassa da partner in Australia e Finlandia a partner in Francia. Questo ha coinvolto scambi reciproci di scienziati, e l'organizzazione di seminari e di una conferenza internazionale. Questo lavoro aiuterà la Francia a sviluppare una struttura su larga scala per la ricerca e l'istruzione superiore dedicata alla LCA per prodotti e servizi derivati da biomassa.

Parole chiave

Bioprocessi, impatti sociali, Politica Integrata Prodotto, valutazione ciclo vitale, impatti ambientali, selvicoltura, agricoltura, tecnologia ambientale, qualità suolo, dati tracciabilità, uso terreno, contenuto carbonio, sequestro carbonio, biocarburant

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione