Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Gestione multisettoriale delle risorse naturali: il concetto di interconnessione e i giochi seri

Un team dell’UE sta adottando un approccio unico per lo studio delle interconnessioni tra acqua, energia, cibo, terra e clima. Attraverso casi di studio e l’utilizzo di giochi seri, l’iniziativa sta determinando un mutamento nel modo in cui capiamo e gestiamo le risorse naturali.

Economia digitale
Tecnologie industriali
Alimenti e Risorse naturali
Energia

Presentando il progetto SIM4NEXUS, il coordinatore Floor Brouwer afferma: «Il concetto di interconnessione è inteso a sviluppare una comprensione olistica e comprensiva su come l’uso delle risorse naturali interagisca nel contesto di un clima che muta». Assieme all’approccio multi-risorse, il concetto consente di considerare la gestione sostenibile delle risorse naturali, nonché la coerenza delle politiche. L’obiettivo generale è dichiarato in modo succinto nel titolo completo del progetto: Sustainable Integrated Management for the nexus of water-land-food-energy-climate for a resource-efficient Europe (Gestione integrata sostenibile per l’interconnessione tra acqua-terra-cibo-energia-clima per un’Europa efficiente dal punto di vista delle risorse). Tali risorse sono strettamente connesse e ciò significa che le azioni in un’area esercitano un impatto su tutte le altre. Nell’affrontare ciò, SIM4NEXUS considera anche il possibile impatto su questi elementi in risposta ai cambiamenti del clima e delle politiche pertinenti. Una missione su due fronti che coinvolge casi di studio e giochi seri chiarirà e contribuirà ad affrontare le barriere verso un’Europa efficiente dal punto di vista delle risorse e a basse emissioni di carbonio. Progettati per offrire qualcosa di più oltre al puro intrattenimento, i giochi seri aiutano a connettere le idee provenienti da ambiti diversi. Il team ha istituito il gioco come un mezzo per comprendere le politiche, determinando accettazione, mitigazione dei conflitti e possibilità per il compromesso. Questa sembra essere la prima volta: «Per quanto ne sappiamo, non è mai stato sviluppato prima d’ora un gioco serio per l’interconnessione, basato su un elenco così ampio di modelli, dati e metodologie scientificamente solidi», afferma Brouwer.

Comprensione e formazione basata sul gioco

Utilizzati per connettere le idee provenienti da diversi ambiti, i giochi seri offrono l’opportunità di discutere e paragonare soluzioni alternative con l’intento di co-creare soluzioni condivise. Questi giochi dovrebbero permettere alle parti interessate di capire e apprendere le implicazioni di medio e lungo termine delle politiche che riguardano l’interconnessione. I giochi seri sono sviluppati per esplorare un approccio integrato sul lungo termine (30-50 anni) alla pianificazione aziendale e politica. Nel contempo, questo aspetto del lavoro del progetto approccia inoltre l’esigenza di formare professionisti e studenti per affrontare le sfide della società con caratteristiche complesse. I giochi seri possono essere utilizzati come strumento di formazione per gli educatori locali, per considerare resilienza, protezione ambientale e sviluppo a basse emissioni di carbonio. I giochi SIM4NEXUS sono in fase di verifica in 12 casi di studio, che coinvolgono professionisti di politica, impresa, società civile e ricerca.

Obiettivi politici ampiamente interconnessi

SIM4NEXUS sta testando in che modo un approccio di interconnessione potrebbe contribuire all’attuazione di successo delle politiche, generando una maggiore consapevolezza circa l’interconnessione nell’intero ciclo politico. Gli obiettivi politici in tutti i settori correlati sono incentrati sulla trasparenza dell’attuazione e sui mezzi per raggiungerli, nonché sulla massimizzazione delle sinergie e la gestione dei conflitti. Inoltre, i processi politici coerenti dovrebbero garantire lo stesso rispetto per i diversi interessi di tutti i settori. Altrettanto importante è il fatto che le decisioni basate sulla scienza prenderanno in considerazione le relazioni tra i settori in questa interconnessione. Il coordinatore lo riassume in modo efficace quando sottolinea quelli che per lui saranno i traguardi più significativi del progetto: «La comprensione scientifica dell’interconnessione tra acqua-terra-cibo-energia-clima è migliorata ed è applicabile a diversi livelli (regionale, nazionale, transfrontaliero, europeo e globale)». L’obiettivo di unire tutti i settori rende comprensibilmente il progetto a forte intensità di dati. Commentando ciò, Brouwer afferma: «SIM4NEXUS supporta la condivisione mirata di dati multisettoriali, con l’obiettivo di creare sinergie attraverso la conoscenza e migliorare il processo decisionale nei settori pubblico e privato». I partner stanno inoltre sviluppando attività di formazione per sfruttare i dati e le conoscenze fornite circa l’interconnessione in casi specifici.

Parole chiave

SIM4NEXUS, interconnessione, politica, clima, risorsa naturale, gioco serio, acqua, basse emissioni di carbonio, gestione sostenibile

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione