Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Consapevolezza e ludicizzazione motivano il comportamento positivo in termini di efficienza energetica

La spinta a un consumo più efficiente e all’utilizzo di risorse potrebbe comportare una minore sollecitazione sull’ambiente e una migliore qualità della vita. Un’azione di innovazione finanziata dall’UE ha fornito strumenti divertenti e coinvolgenti per permettere a ciascuno di fare la sua parte attraverso cambiamenti comportamentali sul consumo energetico.

Energia

Presentando il progetto enCOMPASS, il coordinatore Piero Fraternali sottolinea: «Le persone hanno bisogno di capire come e perché stanno consumando risorse, al fine di individuare i comportamenti inefficienti che devono essere modificati». A sostegno di questa tesi, i partner del progetto hanno innanzitutto studiato i fattori che determinano il consumo energetico nelle famiglie, nelle scuole e nei luoghi pubblici e hanno individuato i problemi legati alla consapevolezza e alla conoscenza. Inoltre, è stato rilevato che convinzioni, atteggiamenti, responsabilità percepita, intenzioni e motivazioni svolgono un ruolo importante nei comportamenti energetici. «Tutti questi elementi sono indicatori comportamentali e, modificandoli, è possibile indurre un comportamento più sostenibile», spiega Fraternali.

Efficienza e apprendimento tra settori e piattaforme

Lo stesso progetto enCOMPASS si è rivelato efficiente nel proprio uso di risorse, avvalendosi dei risultati positivi raggiunti dal progetto SmartH2O in relazione ai cambiamenti comportamentali nel settore idrico. Il consorzio ha adattato e applicato strategie analoghe al consumo energetico, sviluppando e fornendo una serie di strumenti che consentono alle persone di comprendere e migliorare la loro efficienza in termini di consumo. Gli strumenti che supportano questo «apprendimento divertente e collaborativo», come sottolineato da Fraternali, includono la visualizzazione intelligente dei dati, le indicazioni contestuali per il risparmio energetico, i contenuti educativi e gli obiettivi di risparmio ludicizzati. L’applicazione mobile enCOMPASS offre molteplici funzioni finalizzate alla consapevolezza energetica e fornisce indicazioni per il risparmio energetico come, ad esempio, per impostare il termostato a un livello più basso. Gli utenti hanno la possibilità di fornire riscontri sulle indicazioni e sul loro livello di comfort, contribuendo in definitiva ad affinare la precisione delle indicazioni. «L’applicazione è stata ludicizzata per mantenere alti i livelli di coinvolgimento e motivazione per risparmiare energia», riferisce il coordinatore. «Una classifica ha attivato il confronto e la competizione sociali, elementi chiave ai fini della motivazione». Merita una menzione speciale in termini di coinvolgimento di giovani e meno giovani un gioco ibrido fisico-digitale disponibile per applicazioni Android e iOS. «Il gioco da tavolo e l’applicazione digitale Funergy interagiscono per sfidare i giocatori nell’adozione di strategie di collaborazione e di competizione al fine di acquisire punti di risparmio energetico». Poi continua: «I quiz in materia di energia approfondiscono ulteriormente le conoscenze e la consapevolezza dei bambini e delle loro famiglie sulle questioni ambientali ed energetiche».

Divertimento e sostenibilità su tutta la linea

Il gioco Funergy e i progetti pilota sono stati convalidati su un ampio numero di utenti in varie situazioni di edifici residenziali, scolastici e pubblici in Germania, Grecia e Svizzera. Oltre 1 500 studenti delle scuole elementari e medie provenienti da 10 istituti che hanno partecipato a sessioni di gioco di Funergy in Italia e in Svizzera. Oltre alla lista completa dei materiali e dei risultati enCOMPASS disponibili al pubblico, i partner del progetto hanno condiviso attivamente il loro impegno con un pubblico di migliaia di utenti nei vari canali dei social media. Inoltre, le oltre 30 pubblicazioni scientifiche del progetto insisteranno sulla ricerca negli interventi comportamentali per il risparmio energetico. Al di fuori della rete, enCOMPASS ha partecipato a numerosi eventi di ricerca e di settore nel corso del suo ciclo di vita di 3 anni, giungendo al culmine con il suo evento finale European Utility Week del 2019. «Gli strumenti che abbiamo progettato sono stati accolti con entusiasmo dai partecipanti durante i workshop e le sessioni di gioco», conclude Fraternali. «Ci hanno aiutato a comprendere che le persone desiderano essere coinvolte e partecipare ad attività legate alla sostenibilità se dotati di strumenti adeguatamente progettati in funzione delle loro esigenze». I partner si concentreranno adesso sull’esecuzione dei piani aziendali creati per la piattaforma.

Parole chiave

enCOMPASS, energia, motivazione, Funergy, cambiamento comportamentale, consumo energetico, sostenibilità, ambiente, consumo energetico, visualizzazione dei dati

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione