European Commission logo
italiano italiano
CORDIS - Risultati della ricerca dell’UE
CORDIS

Personal Intelligent City Accessible Vehicle System

Article Category

Article available in the following languages:

Veicoli elettrici su richiesta per il trasporto urbano

Gli scienziati europei hanno lavorato per aumentare l'accesso al sistema di trasporto urbano e alla mobilità nelle zone della città a traffico limitato. Il progetto PICAV finanziato dall'UE ha avanzato la propria idea di un sistema di trasporto efficiente e su richiesta basato sul concetto del car-sharing, ossia della condivisione di autovetture private.

Tecnologie industriali icon Tecnologie industriali

I nuovi concetti radicali di mobilità si sforzano di garantire l'accessibilità a tutti negli ambienti urbani ad accesso limitato e, in particolare, agli individui con limitazioni alla mobilità. Il progetto PICAV ("Personal intelligent city accessible vehicle system") ha lavorato per estendere l'attuale sistema di trasporto pubblico ad ambienti pedonali con unità mobili, di piccole dimensioni e in rete. I veicoli elettrici innovativi agiranno in modo molto simile ai pedoni; offriranno accesso immediato, una prenotazione aperta e corse singole. Meglio ancora, le loro piccole dimensioni e il loro ingombro ridotto sono indicativi di un impatto ambientale zero. Dotate di un elevato livello di integrazione intermodale, l'intelligenza a bordo consentirà alle singole unità di comunicare tra di loro, con i mezzi pubblici nelle vicinanze, con i servizi di emergenza e con le infrastrutture della città. Altri elementi del progetto: la guida assistita, il comfort, la stabilità e la facilità di parcheggio. Nel corso del progetto, gli scienziati hanno sviluppato e descritto i requisiti di sistema e le specifiche dettagliate del sistema, nonché ampliato la progettazione concettuale del sistema. Gli scienziati sono giunti al progetto dell'iSeat, prendendo in considerazione l'ergonomia dei sedili automobilistici e le esigenze degli utenti attraverso uno spettro di abilità. È stato realizzato un primo progetto per un sistema di piattaforma e di alimentazione ed è stato descritto il primo concetto di un simulatore di un sistema di trasporto. I concetti PICAV offrono una nuova visione del trasporto privato urbano, che offre accesso al trasporto europeo e ad una maggiore opportunità per la cittadinanza di sfruttare una "buona mobilità" pratica. Ciò permetterà di migliorare la qualità della vita negli ambienti urbani, senza rinunciare al fascino dei centri storici delle città e alle loro atmosfere uniche.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione