Skip to main content

Vectors of Change in Oceans and Seas Marine Life, Impact on Economic Sectors

Article Category

Article available in the folowing languages:

Gli impatti oceanici del cambiamento climatico

Uno sforzo di ricerca multidisciplinare europeo ha prodotto strumenti e modelli per meglio comprendere gli effetti del cambiamento climatico sugli ecosistemi marini del mondo.

Cambiamento climatico e Ambiente

Gli stressori ambientali e quelli causati dall’uomo influiscono sulla salute e sulla produttività degli ecosistemi marini. La comprensione degli impatti di queste pressioni sugli esseri umani e sull’ambiente è fondamentale per prevenire i danni duraturi derivanti dal cambiamento climatico. Il progetto VECTORS (Vectors of change in oceans and seas marine life, impact on economic sectors), finanziato dall’UE, ha esaminato i molti fattori che causano il cambiamento nell’ambiente marino. I ricercatori hanno determinato gli effetti a catena dei cambiamenti nella vita marina sugli ecosistemi: la loro struttura e funzionamento, i servizi che essi forniscono e le connesse implicazioni socioeconomiche. I ricercatori si sono concentrati su tre preoccupanti cambiamenti chiave, ossia le crescite esponenziali delle popolazioni di alcune specie, le specie invasive aliene, e i cambiamenti di produttività e distribuzione in specie importanti dal punto di vista commerciale. Essi hanno iniziato facendo una revisione delle conoscenze attuali, e hanno creato un archivio di materiali genetici per identificare le specie invasive aliene e quelle con crescite esponenziali della loro popolazione. VECTORS ha portato a termine dei casi di studio nel Mare del Nord, nel Mar Baltico e nel Mediterraneo occidentale. I ricercatori hanno usato i modelli per prevedere i cambiamenti futuri e le conseguenze delle attività umane nell’ambiente marino in differenti scenari di adattamento e mitigazione del cambiamento climatico. Il team del progetto ha sviluppato degli strumenti per gestire in modo sostenibile le risorse marine, come ad esempio un comune schema di modellazione dell’ecosistema marino, una app per monitorare le fioriture delle meduse e nuovi strumenti per la valutazione del rischio. Gli scienziati hanno inoltre prodotto un portale dati online per gli organismi introdotti in ambienti marini, salmastri e costieri di acqua dolce in Europa, che migliorerà la gestione dell’invasione biologica. Infine, VECTORS ha fornito delle raccomandazioni politiche per l’UE allo scopo di migliorare la gestione degli ecosistemi marini di fronte all’incombente cambiamento climatico. La valutazione dei rischi scientifici e una migliore comprensione da parte del pubblico sui cambiamenti nella vita marina causati da diverse attività umane dovrebbero portare a un uso sostenibile di oceani e mari.

Parole chiave

Cambiamento climatico, ecosistemi marini, oceani, mari, vita marina

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione