Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Valutazione migliore e armonizzata dell’esposizione ai contaminanti alimentari

È stata sviluppata e promossa in Europa una metodologia comune di studi di dieta totale (total diet study, TDS), attraverso la realizzazione di studi pilota e di una rete di centri.

Tecnologie industriali
Alimenti e Risorse naturali

Dati realistici sulla contaminazione degli alimenti e sui livelli di esposizione cronica a sostanze chimiche delle popolazioni interessate vengono forniti con l’uso dei TDS. I risultati, tuttavia, non possono essere confrontati tra i paesi a causa della mancanza di metodi uniformi. Il progetto TDSEXPOSURE (Total Diet Study Exposure), finanziato dall’UE, intendeva colmare questa lacuna. È stata utilizzata l’analisi SWOT (punti di forza, punti deboli, opportunità e minacce) dei sistemi di classificazione e descrizione degli alimenti. È stata sviluppata una metodologia per dare priorità alle sostanze da inserire in un TDS. Un sistema di gestione dei dati alimentari esistente conosciuto come FoodCASE è stato esteso per supportare il processo di un TDS. Questo ha permesso di gestire i dati TDS nello stesso database della composizione degli alimenti e dei dati di consumo. Le differenze nei modelli di consumo di cibo tra le popolazioni sono stati esaminati con particolare attenzione alle donne in gravidanza. Sono state considerate anche le variazioni stagionali. I dati derivati dai vari partner sono stati organizzati per aderire ai requisiti del sistema e le esposizioni sono state ricalcolate per questi partner. Ciò ha permesso a due nuove funzionalità di essere incorporate nel software MCRA (Monte Carlo Risk Assessment). Una è rappresentata dalle analisi dell’incertezza basate su dati di sintesi che uniscono i risultati TDS alle variazioni osservate nei programmi di monitoraggio europei. L’altra è uno strumento di gestione del rischio MCRA dei TDS. Il lavoro sul campo per gli studi pilota è stato organizzato in cinque paesi (Portogallo, Repubblica ceca, Germania, Islanda e Finlandia) ed è stata completata una raccolta di campioni e analisi. Gli obiettivi sono stati raggiunti con successo. Sono state prodotte revisioni della documentazione e analisi dei dati delle liste di cibo, un database di prodotti alimentari, un protocollo per la raccolta di prodotti alimentari e uno strumento per formulare le liste specifiche della spesa alimentare. È stato pubblicato un rapporto sul raggruppamento dei cibi e sulla classificazione alimentare, nonché sull’influenza delle fonti di variazioni in relazione ai TDS. È stato sviluppato un sistema completo di gestione della qualità comprese le procedure operative standard. TDSEXPOSURE ha creato un sistema informatico per i TDS e il software di valutazione dell’esposizione ai contaminanti alimentari, che sarà utile per i responsabili della valutazione e gestione dei rischi nei TDS esistenti nell’UE.

Parole chiave

Studi di dieta totale (TDS), contaminazione degli alimenti, FoodCASE, modelli di consumo alimentare, Monte Carlo Risk Assessment (MCRA)

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione