Skip to main content

EXPloiting Empirical appRoaches to Translation

Article Category

Article available in the folowing languages:

Progressi tecnologici nel settore della traduzione automatica ibrida

Le memorie di traduzione (Translation Memory, TM) e la traduzione automatica (Machine Translation, MT) sono due delle tecnologie più complesse che coadiuvano la traduzione umana. Un’iniziativa finanziata dall’UE ha offerto un percorso di formazione rivolto ai ricercatori nel tentativo di migliorare le tecnologie MT esistenti incentrate sui dati sfruttando contemporaneamente i singoli punti di forza di ciascun sistema e occupandosi di alcuni importanti limiti.

Economia digitale
Società
Ricerca di base

Sebbene stiano conoscendo un rapido sviluppo nel settore dell’istruzione, del commercio, dei rapporti diplomatici e della comunicazione in tutto il mondo, le tecnologie MT e TM continuano a presentare limiti che richiedono generalmente l’intervento umano. Il progetto EXPERT (Exploiting empirical approaches to translation) ha creato una rete per la formazione iniziale che mirava a promuovere la disciplina della MT ibrida e a superare le sfide correlate a tale sistema. Per sostenere la ricerca, lo sviluppo e l’uso di tecnologie ibride destinate alla traduzione, 15 membri della rete Marie Curie hanno beneficiato di un percorso innovativo di ricerca e di formazione nei campi della TM e della MT. Il programma di ricerca integrato era incentrato su 15 progetti individuali, ognuno rivolto a un aspetto diverso della MT ibrida basata sui dati. I 12 studenti di dottorato hanno anche partecipato, insieme a 3 ricercatori post-dottorato, ai quattro importanti eventi formativi indicati di seguito: formazione scientifica e tecnologica, formazione su abilità complementari, workshop scientifico e tecnologico e presentazione di un caso commerciale. Inoltre, ricercatori all’inizio della carriera e ricercatori esperti sono stati coinvolti in un programma di trasferte, nonché di visite di minore durata presso partner accademici e industriali. Con l’avvicinarsi della chiusura dei lavori, tutti i ricercatori tranne due si sono assicurati un posto di lavoro nel settore della traduzione, con una distribuzione piuttosto equa tra mondo accademico e mondo industriale. In oltre 160 pubblicazioni, i ricercatori di EXPERT hanno prodotto una ricerca che ha contribuito allo sviluppo della MT ibrida incentrata sui dati. I lavori progettuali hanno anche condotto alla creazione di varie risorse e strumenti destinati alla comunità di ricerca. I partner industriali hanno testato alcuni aspetti della ricerca e integrato vari risultati nelle relative operazioni. ActivaTM, che rappresenta una delle principali innovazioni concepite dal progetto, in grado di promuovere un nuovo concetto di gestione dei database di TM, è stata considerata una vera rivoluzione dagli esperti del campo. Nel complesso, i percorsi formativi rivolti ai ricercatori e gli sviluppi del progetto EXPERT offriranno tecnologie potenziate per un settore della traduzione più produttivo e a basso costo. I progressi compiuti nei settori correlati potrebbero promuovere comunicazioni affidabili e condurre a una creazione più efficace di contenuti in varie lingue per la nascita di un mondo più connesso.

Parole chiave

Esperto, traduzione automatica, tecnologie della traduzione, comunicazione, ActivaTM

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione