Skip to main content

Biomarker Research Alliance for Diagnosing Heart Disease in the Ageing European Population

Article Category

Article available in the folowing languages:

Nuovi modi per individuare i problemi di cuore

Un determinante fondamentale della crescita e della prosperità economica in Europa è l’invecchiamento sano, ed entro il 2050 la popolazione over 60 sarà raddoppiata. Le malattie cardiache sono la principale causa di morte nei paesi industrializzat. Come possono essere individuate tempestivamente?

Salute

Grazie a notevoli progressi nella prevenzione e nell’assistenza ai pazienti cardiaci acuti, le malattie cardiovascolari si presentano già significativamente più tardi nel corso della vita. Ma quando la malattia cardiaca si presenta più tardi, è spesso complicata e nascosta da altre malattie. Il progetto BESTAGEING (“Biomarker research alliance for diagnosing heart disease in the ageing European population”) sta lavorando per scoprire biomarcatori nuovi, specifici e sensibili, per una guida alla diagnosi, alla previsione del rischio e al trattamento. Queste nuove linee guida aiuteranno a prevedere con accuratezza la malattia cardiovascolare cronica negli anziani che hanno altri problemi di salute. La strategia del progetto fa tesoro dell’ampio lavoro precedente su biomarcatori consolidati, nuovi marcatori di coronaropatia, infarto miocardico e insufficienza cardiaca. L’esperienza nello sviluppo di esami e tecnologie, la competenza nella convalida analitica e clinica, e le capacità dei ricercatori tradurranno le scoperte in soluzioni commerciabili. È stato completato il lavoro preparatorio per gli studi sulla convalida retrospettiva e prospettiva. La tavola dei biomarcatori -omici per la convalida è stata aggiornata con alcuni ulteriori marcatori d’interesse, e si sono perfezionati i fenotipi clinici trattati in BESTAGEING. Questa caratterizzazione dei fenotipi è di importanza fondamentale, perché il fenotipo clinico deve essere molto preciso ma applicabile a diversi centri clinici per gli studi retrospettivi e prospettivi. I ricercatori stanno testando l’impatto economico dei nuovi biomarcatori su sistemi sanitari ed economie europei. Le attività proseguono utilizzando importanti fonti di dati e misure economiche delle procedure diagnostiche e terapeutiche a livello nazionale e internazionale, per raggiungere il pubblico e comunicare il lavoro scientifico e i risultati dello sviluppo dei biomarcatori. Ci si aspetta che alla fine il successo della convalida e della traduzione in applicazioni cliniche dei nuovi biomarcatori abbia un forte effetto benefico sulla popolazione e l’economia europee. Ciò significherà costi sanitari ridotti e un aumento della qualità della vita e degli anni di salute.

Parole chiave

Invecchiamento, malattia cardiaca, assistenza ai pazienti, malattia cardiovascolare, biomarcatore

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione